Terres des Hommes

L'infortunistica spiegata da Giulio Marchesoni: vaccino non obbligatorio per i sanitari non a contatti con i pazienti /VIDEO

Il Tribunale di Ivrea, con la sentenza del 1° luglio 2022, ha stabilito che l’obbligo vaccinale per il personale sanitario non si applica ai dipendenti delle strutture che svolgono mansioni amministrative nonostante siano formalmente inquadrati come operatori socio sanitari.

 

 

La causa era stata promossa da un dipendente di una Asl sospeso dal servizio e dalla retribuzione per mancato adempimento dell’obbligo vaccinale anti Covid. Assunto con inquadramento di operatore socio sanitario era stato assegnato ad attività di tipo amministrativo in base al giudizio del medico competente per idoneità parziale alla mansione.

I VIDEO PRECEDENTI

Ti potrebbe interessare