Menu

Banco Popolare, Consob approva il prospetto dell’aumento di capitale

Pubblicato il 3 giugno 2016 in Credito, Verona

Consob  

La Consob ha approvato oggi 3 giugno 2016 il documento di registrazione, la nota informativa e la nota di sintesi relativi all’aumento di capitale da 1 miliardo di euro in opzione per gli attuali soci, che il cda dell’istituto di credito ha stabilito ieri avverrà con un prezzo scontato del 29,3%. Il prospetto informativo verrà entro breve pubblicato sul sito di Banco Popolare.

«I diritti di opzione che daranno diritto alla sottoscrizione delle azioni ordinarie Banco Popolare di nuova emissione (i “Diritti di Opzione”) dovranno essere esercitati, a pena di decadenza, dal 6 giugno 2016 al 22 giugno 2016, estremi inclusi (il “Periodo di Opzione”)» conferma il comunicato stampa odierno diffuso dalla banca con sede a Verona, che si appresta alla ricapitalizzazione, voluta dalla Bce, in vista della fusione con Banca Popolare di Milano.

«I Diritti di Opzione saranno inoltre negoziabili sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”) dal 6 giugno 2016 al 16 giugno 2016, estremi inclusi – prosegue la nota –. I Diritti di Opzione non esercitati entro il 22 giugno 2016 saranno offerti dalla Società sul MTA entro il mese successivo alla fine del Periodo di Opzione per almeno 5 giorni di mercato aperto, ai sensi dell’articolo 2441, comma 3, del Codice Civile (l’”Offerta in Borsa”). L’indicazione delle date delle riunioni in cui l’Offerta in Borsa sarà effettuata verrà fornita tramite specifico avviso».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie