Menu

BpVi e Veneto Banca, timore sui conti semestrali

Pubblicato il 26 agosto 2015 in Credito, Treviso, Veneto, Vicenza

 

Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, in arrivo aumenti di capitale? Lo scrivono oggi il quotidiano Il Sole 24 Ore e il sito di finanza e mercati First online, riportando le attese rispetto alla pubblicazione dei conti semestrali dei due istituti di credito veneti, entrambi alle prese con la trasformazione da banche popolari a Spa, e l’imminente sbarco in Borsa. I numeri saranno pubblicati venerdì 28 agosto.

A quanto scrive First online, «in entrambi i casi sono attese perdite significative» e per questo «i vertici delle due società dovrebbero dare il via libera ad aumenti di capitale che consentano di rispettare gli obblighi contabili imposti dalla Banca centrale europea».

I due istituti di credito di Montebelluna e Vicenza hanno da poco visto cambiare i vertici. A fine luglio il consiglio di amministrazione di Veneto Banca aveva voltato pagina, accettando le dimissioni dell’ex ad Vincenzo Consoli e nominando al suo posto Cristiano Carrus, già vicedirettore vicario.

Risale a maggio invece lo sbarco alla Banca Popolare di Vicenza del nuovo direttore generale Francesco Iorio, con un complessivo cambio del management e la decisione, presa in luglio, di definire una road map per arrivare alla quotazione in Borsa dei titoli della futura Spa.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211