Menu

Lego, un milione di mattoncini per «Star Wars» a Padova

Pubblicato il 18 dicembre 2017 in Cultura

lego  

Un’invasione di Guerre Stellari a Padova. Dopo il successo di Milano, con l’esposizione City Booming Milano in corso a pochi passi dal Duomo fino al prossimo 14 Gennaio 2018, LAB – società letteralmente dipendente da mattoncini Lego approda a Padova con tre incredibili diorami dedicati alla saga cinematografica più famosa di sempre. Dal 22 Dicembre 2017 al 28 Gennaio 2018 infatti, all’interno dello spazio espositivo di Via Davila 12 ci si potrà addentrare in un’incredibile esposizione dedicata alla saga Star Wars costruita con più di un milione di mattoncini Lego. Ideata e prodotta da LAB Literally Addicted to Bricks, e organizzata da Giuliamaria e Gianmatteo Dotto, Star Wars is Back! è nata dalla fantasia di Wilmer Archiutti, fondatore di LAB, laboratorio creativo di Roncade, in provincia di Treviso, che realizza forme e architetture di Lego.

Lego, mondo fantastico

La mostra condurrà i visitatori all’interno di un ambiente magico ed estremamente fantastico, sviluppandosi in tre differenti e avvincenti diorami ognuno con una propria storia da raccontare e specifiche conoscenze da trasmettere. Dalla Battaglia di Endor, primo diorama realizzato con tecnica classica (mattoncino su mattoncino) rappresentante una fitta foresta di alberi, rigorosamente composti di Lego, in cui si possono scovare nascosti tra la vegetazione tanti piccoli Ewok, a quello ambientato nel famoso pianeta Hoth, uno scenario polare e innevato che si ispira al secondo episodio della prima trilogia in cui si sviluppa la Echo Base, sede dei ribelli capitanati dal celebre Luke Skywalker. Non finisce qui, la trilogia di diorami LAB, assieme ai primi due, vede anche un’ incredibile realizzazione basata sulla celebre Battaglia di Geonosis, uno scenario che si ispira a quello dell’omonimo pianeta caratterizzato da una pianura deserta con guglie rocciose, base di produzione di droidi da battaglia e combattimento.

L’attenzione per i dettagli

Fondamentale nei diorami progettati dalla società «Letteralmente dipendente da mattoncini Lego» la possibilità che viene data ai visitatori di poter osservare e conoscere l’evoluzione costruttiva dei diorami, esplicitata all’interno del percorso mostra per ciascun progetto esposto. LAB, infatti, ha deciso di investire in maniera importante sulle nuove tecniche di costruzione dei diorami stessi, garantendo nel contempo un innalzamento qualitativo dei progetti e programmando, già per il prossimo anno, un ampliamento degli stessi e dell’intero progetto espositivo Star Wars is Back! Distintiva l’attenzione ai dettagli che la società vuole garantire a ciascun visitatore, sviluppando il senso di curiosità dei più piccoli ed alimentando le conoscenze tecniche dei più grandi. Ogni diorama, infatti, racchiude in sé nuove particolarità da scovare e scoprire, ciascuna con una stretta correlazione al progetto in cui è insita.

Lego, sei mesi di lavoro

A creare interazione con i visitatori che avranno modo di osservare all’interno dei diorami più di duemila minifigures e progetti che hanno impegnato al momento della prima realizzazione il team capitanato da Wilmer Archiutti per sei mesi di lavoro, testi esplicativi di tecniche di costruzione, dettagli e informazioni inedite che condurranno il visitatore all’interno della mostra, inglobandolo così nel fantastico mondo di Star Wars Is Back! La presenza di video e immagini all’interno della mostra, inoltre, permetterà ancor più ai visitatori di avere una percezione reale dei dettagli nascosti all’interno del diorama, delle caratteristiche che contraddistinguono questi ultimi e della passione che si cela dietro ad ogni singolo mattoncino. Immancabile, visto il Natale alle porte, l’inserimento all’interno delle ambientazioni Star Wars di personaggi in veste natalizia, che portano all’interno delle fredde ambientazioni di Guerre Stellari un tocco di festività e colore. Star Wars is Back! Proporrà durante tutta la durata dell’esposizione momenti di creatività riservata ai più piccoli, con un’area gioco dove potranno sbizzarrirsi con la loro ingenua creatività, creando attraverso moduli Lego delle vere e proprie realizzazioni artistiche.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211