Menu

Lovato Gas, sit in e primo incontro sindacati-azienda

Pubblicato il 12 ottobre 2017 in Lavoro, Pmi e Imprese, Vicenza

Lovato Gas Morgan Prebianca  

Primo incontro fra sindacati e azienda per la Lovato Gas, l’azienda vicentina controllata dal Gruppo Landi Renzo che ha annunciato la chiusura dello stabilimento e il licenziamento di 110 dipendenti. Ieri pomeriggio mercoledì 11 ottobre le parti si sono incontrate nella sede di Confindustria Vicenza, mentre nella vicina piazza Castello si teneva una manifestazione dei dipendenti.

Un incontro di tre ore, in cui i rappresentanti delle Rsu accompagnati dai funzionari della Fiom Cgil hanno incontrato Cristiano Musi, l’amministratore delegato di Lovato Gas. La proprietà ha illustrato il piano di dimissioni e di trasferimento delle linee produttive in Polonia, Iran e India – riferisce la Fiom Cgil.

«L’ad ci ha presentato il piano che prevede la chiusura di Lovato nei dettagli – afferma Morgan Prebianca della Fiom di Vicenza a capo della delegazione trattante –. Ora sappiamo molto di più. Queste informazioni ci permettono di dire che siamo nel giusto, sempre più convinti di quello che stiamo facendo perché l’azienda è sana. Nei prossimi giorni assieme ai lavoratori organizzeremo una lotta più intensa finalizzata a mantenere i 110 posti di lavoro qui a Vicenza».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211