Istituto tecnico batte laurea: trovano lavoro 84 diplomati su 100

Pubblicato il 2 Dicembre 2019 in Lavoro, Regione, Veneto

 

In Veneto in media su 100 diplomati in un istituto tecnico, 84 si inseriscono subito nel mondo del lavoro. Una media addirittura superiore a quella garantita da una laurea: “soltanto” 83 su 100, tra coloro che escono da un ateneo con in tasca il titolo di studio universitario, trovano infatti subito un impiego. Tra chi è in possesso solo di licenza elementare la percentuale precipita al 33 per cento. Il dato è contenuto nel report Statistiche Flash su istruzione, formazione e occupazione in Veneto, a cura dell’Ufficio Statistica della Regione Veneto (online a questo link dal 3 dicembre 2019).

Per l’assessore regionale alla scuola Elena Donazzan «in Veneto studiare paga: i giovani che si applicano e conseguono un diploma o una laurea, trovano lavoro più facilmente. Lo confermano i dati: in Veneto si registra il minor tasso di disoccupazione a livello nazionale (6,4%), il più basso indice di abbandono scolastico (10,5%) e la percentuale dei Neet (14,8%), cioè dei giovani che non studiano e non lavorano, in Veneto risulta in calo da cinque anni ed è la terza più bassa tra tutte le regioni italiane, preceduta solo da Trentino Alto Adige e dal Friuli Venezia Giulia».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211