Menu

Giostre Zamperla crescono in Cina grazie a un finanziamento Simest

Pubblicato il 13 giugno 2018 in Pmi e Imprese, Vicenza

zamperla  

Il marchio Zamperla cresce verso in mercato cinese. L’azienda di Altavilla Vicentina, uno dei marchi leader mondiali nella costruzione di Luna Park e giostre, ha infatti ricevuto un finanziamento da Simest, la società del gruppo Cassa depositi e prestiti che, insieme a Sace, si occupa di agevolare l’internazionalizzazione e le esportazioni delle aziende italiane. In Cina la Zamperla è presente dal 2008, quando ha aperto una fabbrica a Suzhou, anche in quel caso con l’aiuto di un finanziamento di Simest.

Oltre a Zamperla, Simest nel mese di maggio ha erogato finanziamenti a tassi agevolati ad altre 70 imprese italiane, con l’obiettivo di supportato il processo di internazionalizzazione. Nel complesso sono stati investiti in questa operazione 22 milioni di euro, per sostenere la partecipazione a fiere, mostre e missioni, l’apertura di strutture commerciali e altro. Le operazioni sostenute riguardano operazioni commerciali in 19 Paesi, dall’Albania all’Arabia Saudita, dalla Cina all’Egitto, dall’Etiopia a Singapore, passando per Usa, Sudafrica e Turchia.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211