Menu

Luxottica, fusione con Essilor: nasce un colosso da 50 miliardi

Pubblicato il 16 gennaio 2017 in Belluno, Pmi e Imprese

Leonardo Del Vecchio Luxottica  

Luxottica verso la fusione con il gruppo francese Essilor: quella anticipata dal Financial Times del 16 gennaio 2017 e ufficializzata prima dell’apertura dei mercati è una notizia che cambia lo scenario dell’industria dell’occhialeria, dando vita di fatto a un nuovo leader globale del mercato.

I numeri: circa 50 miliardi di euro di capitalizzazione, 14 miliardi di vendite complessive e 130mila dipendenti. Essilor è azienda leader mondiale nella produzione di lenti, mentre Luxottica primeggia nel mercato dell’occhialeria di consumo.

Leonardo Del Vecchio, fondatore e presidente di Luxottica, sarà il maggiore azionista e presidente del nuovo gruppo nato dalla fusione con una quota fra il 31 e il 38%. L’amministratore delegalo di Essilor, Hubert Sagniéres, sarà il vice presidente esecutivo e il nuovo gruppo sarà quotato alla borsa di Parigi.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211