Menu

Sciopero alla Sda di Grisignano di Zocco

Pubblicato il 12 maggio 2016 in Lavoro, Vicenza

Sciopero Sda di Grisignano di Zocco  

Camion fermi e sciopero di quattro ore questa mattina, dalle 6.30 alle 10.30, alla Sda di Grisignano di Zocco, in provincia di Vicenza. I lavoratori, autisti della società di spedizioni, hanno incrociato le braccia per la mobilitazione indetta dalla Filt Cgil, che mira a vedere applicato il contratto nazionale di lavoro. L’azienda ha risposto aprendo un tavolo di trattativa con data fissata al 17 maggio.

Lo sciopero è stato indetto per le giornate di giovedì 12 e venerdì 13 maggio 2016. «Lavoratori che vengono spremuti come i limoni con orari di lavoro che li impegna dalle 12 alle 15 ore giornaliere, con condizioni di scarsa sicurezza dei mezzi e con salari da fame» afferma Daniele Conte della Filt Cgil di Vicenza. Ad oggi a questi lavoratori vengono applicati contratti part-time con stipendi che arrivano, afferma l’esponente sindacale, a «900 euro al mese o poco più».

Il mancato inquadramento nascerebbe dal fatto che i drivers della Sda di Grisignano di Zocco sono assunti da ditte esterne, fornitori che non applicato il contratto nazionale di categoria. La situazione porta a conseguenze negative: una fra le tante lamentate dalla Cgil, la presenza di bagni chimici all’esterno del magazzino aziendale per espletare le proprie necessità fisiologiche. Lo sciopero ha portato Sda all’apertura di un tavolo di trattativa che si terrà martedì 17 maggio.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211