Menu

Vinitaly and the City, il “fuorisalone” parte l’8 aprile

Pubblicato il 1 aprile 2016 in Economie, Turismo, Verona

Vinitaly and the City  

Una sorta di “fuorisalone” in salsa veronese, con degustazioni e spettacoli nel cuore della città scaligera fra l’8 e l’11 aprile, come un assaggio di Vinitaly, che apre la sua cinquantesima edizione il 10 aprile e chiude il 13. È la nuova formula di Vinitaly and the City: il cuore è piazza dei Signori dove sommelier accompagnano i wine lovers alla scoperta dei vini italiani proposti da consorzi di tutela e cantine. A cura di I love Italian Food le degustazioni tematiche, mentre la Loggia di Fra’ Giocondo e la Loggia antica si trasformano in angoli lounge dove ascoltare racconti e storie legate alla tradizione e alla cultura enologica italiana, con narratori d’eccezione come Marco Balzano, vincitore della 53esima edizione del premio Campiello.

Il vicino Cortile del Mercato vecchio è il regno della musica, con concerti di Paola Turci, Bianca Atzei, Irene Fornaciari, Francesco Gabbani, Giò Sada (vincitore di XFactor 9) & Barismoothsquad, Sagi Rei, Mauro Ermanno Giovanardi e Sonohra, oltre a diversi dj.

Vinitaly and the City, luoghi e orari

Ma sono anche altri i luoghi della città che ospiteranno gli eventi di Vinitaly and the City, il cui programma è online. Oltre a piazza dei Signori, Loggia di Fra’ Giocondo e Cortile del Mercato vecchio, ci sono anche Piazza Bra, da cui sabato 9 aprile parte il “tour arte e sapori del territorio”, passeggiata enogastronomica che coinvolge i ristoranti del centro di Verona. Poi ci sono la Corte Sgarzerie e l’Arco dei Gavi  con la formula “Taste and Visit”, ovvero degustazioni di vini accompagnate dalle spiegazioni delle guide turistiche sui più importanti siti archeologici e monumentali.

Per i palati più curiosi di sapori forti, ma anche di un vino in armonia con la natura, c’è l’Arsenale austriaco. Qui corte centrale e padiglioni diventano il fulcro di “Biologic, dalla Terra alla Strada”: una rassegna sul cibo di strada con 16 foodtruck parcheggiati e l’abbinata con il vino biologico e biodinamico, organizzata insieme a Studioventisette. Casonsèi de la Bergamasca, polenta brustolita, arrosticino, oliva ascolana e hamburger di chianina. Ce n’è per tutti i gusti. Con tanto di concerti e eventi di showcooking.

Questi gli orari di Vinitaly and the City: venerdì 8 aprile si apre dalle 17 alle 24, sabato 9 e domenica 10 aprile dalle 11 alle 24, mentre lunedì 11 aprile si va dalle 17 alle 24.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211