Menu

Consob, via libera a Banca Popolare di Vicenza in Borsa

Pubblicato il 21 aprile 2016 in Credito, Vicenza

La Borsa di Milano. Foto di Giovanni Dall'Orto - Wikipedia  

Via libera della Consob alla quotazione in Borsa di Banca Popolare di Vicenza: l’ok è arrivato questa mattina (21 aprile 2016) e sempre oggi alle 9 ha avuto inizio il periodo di offerta pubblica di sottoscrizione, che si concluderà alle ore 13 del 28 aprile 2016. L’authority vigilante ha approvato il prospetto informativo relativo all’offerta pubblica di sottoscrizione e l’ammissione alla Borsa. «L’approvazione del prospetto informativo da parte di Consob – comunica l’istituto di credito di Vicenza – fa seguito al provvedimento di ammissione a quotazione sul MTA delle azioni ordinarie Banca Popolare di Vicenza rilasciato in data 20 aprile 2016 da Borsa Italiana».

Intanto Quaestio Capital sgr, che controlla il Fondo Atlante, ha ottenuto dalla Consob il via  la sgr che controllo Atlante, ha comunicato di aver ricevuto dall’authority di controllo dei mercati il via libera alla commercializzazione delle quote del fondo, che si è impegnato a garantire l’inoptato dell’aumento di capitale pagando le azioni 10 centesimi l’una. Atlante, fa sapere Quaestio, ha già raccolto adesioni per oltre 4 milioni – l’importo minimo previsto – da 44 istituzioni sia italiane che estere, compresa la Cassa Depositi e Prestiti, banche e assicurazioni. Fra queste ultime c’è Cattolica, che ieri ha deliberato l’investimento di 40 milioni nel fondo.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211