Menu

Quattro birre artigianali venete premiate a Barcellona

Pubblicato il 7 marzo 2016 in Economie, Treviso, Vicenza

birre artigianali  

Quattro birre artigianali venete sono state premiate al Barcelona Beer Challenge, la gara delle birre artigianali che si è svolta per la prima edizione il 6 marzo 2016 nella città catalana. A Barcellona hanno partecipato 148 birrifici provenienti da 16 paesi, con birre di tutta Europa ma anche dagli Stati Uniti. Sono state premiate quattro birre venete prodotte da tre diversi birrifici: il Birrificio del Doge di Zero Branco (Treviso), il Birrificio artigianale Ofelia di Sovizzo (Vicenza) e Luckybrews di Montecchio Maggiore (Vicenza).

Vienna Lager d’argento

Nella categoria amber bitter european beer si è classificata seconda la birra Vienna Lager prodotta dal Birrificio del Doge di Zero Branco. La medaglia d’oro è andata a un’altra italiana, la OaK Pils del birrificio Doppio Malto di Erba (Como). Medaglia di bronzo a un’ambrata ungherese, la Beaver Fever del birrificio Monyo Brewing.

Birre artigianali: Weizen Bock terza

Nella categoria german wheat, che metteva in gara a Barcellona le birre “bianche” di tipo tedesco, con un’alta percentuale di grano, si è classificata terza un’altra produzione del Birrificio del Doge, la Weizen Bock. Primo posto per la Arriaca Trigo, spagnola, e secondo per la Queens Desire della Coisbo Beer, dalla Danimarca.

Amitabh seconda fra le english Ipa

Nella categoria english Ipa (indian pale ale), il secondo posto se l’è aggiudicato la birra Amitabh prodotta dal birrificio Ofelia di Sovizzo (Vicenza). Il primo posto è andato alla Undercover pale ale di Coisbo Beer (Danimarca), mentre la medaglia di bronzo è stata assegnata alla Ipa blues prodotta dagli spagnoli di Birra & Blues.

La Apollo bronzo fra le pale commonwealth

Infine nella categoria pale commonwealth beer si segnala il terzo posto ottenuto nella gara di Barcellona da un altro birrificio del Veneto: è il Luckybrews di Montecchio Maggiore (Vicenza) che ha portato in gara la birra Apollo. La medaglia d’oro per la categoria è stata assegnata alla birra Jarl, prodotta dal birrificio inglese Fyne Ales. Secondo posto per un’altra italiana, la Speed del birrificio P3 di Sassari.

Giulio Todescan

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211