Menu

A Padova il festival degli “Innovattori”

Pubblicato il 12 giugno 2013 in Padova, Veneto

Galileo Festival  

Dal 20 al 22 giugno a Padova è in programma la prima edizione di Galileo Innovactors: tre giorni di convegni, dibattiti, confronti sui temi dell’innovazione e del trasferimento tecnologico alle imprese, intervallati dalla Maratona della Microinnovazione, durante la quale le imprese racconteranno la propria innovazione al pubblico. Il programma completo del Galileo Innovactors’ Festival – promosso da Nordesteuropa Editore e Università degli Studi di Padova – è disponibile online su www.galileofestival.it dove è possibile consultare il calendario degli eventi per data, luogo e sezione, scoprire chi sono i protagonisti della manifestazione e registrarsi agli eventi.

Giovedì 20 giugno: Bombassei e Di Vico al Pedrocchi

La manifestazione si aprirà giovedì 20 giugno alle 17 (Caffè Pedrocchi, Sala Rossini), con l’intervento da Bruxelles del Commissario europeo per la Ricerca, innovazione e scienza Márie Geoghegan-Quinn. Seguirà alle 20.30, sempre al Caffè Pedrocchi, il dialogo/intervista Innovazione a Kilometro Rosso tra Alberto Bombassei, presidente Brembo e fondatore di Kilometro Rosso, e Dario Di Vico, giornalista Corriere della Sera.

Venerdì 21 giugno: si parla di ricerca e impresa

Venerdì 21 giugno alle 10.00 (Caffè Pedrocchi) il tema del “difficile” rapporto tra mondo della ricerca e dell’impresa sarà al centro de La signora Fluimucil, intervista a Elena Zambon da parte del direttore de Il Piccolo, Paolo Possamai; seguirà alle 11.30 il confronto Poste italiane: la sfida dell’innovazione, tra Massimo Sarmi, amministratore delegato Poste Italiane e delegato Confindustria per la diffusione dei servizi digitali, e Massimo Sideri, scrittore e giornalista del Corriere della Sera.

Nel pomeriggio il programma prosegue con Idee per la scienza (ore 17.30): Ester Zito, pluripremiata ricercatrice tornata a fine 2012 in Italia per dirigere la propria équipe di ricerca all’Istituto Dulbecco Telethon, e Mauro Giacca, direttore ICGEB di Trieste, discuteranno del fare ricerca e innovazione in Italia. In Network di massa: la socializzazione ai tempi della rete (ore 21) due ospiti di eccezione, Andrea Pezzi e Paolo Barberis, guidati da Massimo Sideri, affronteranno il tema dell’innovazione nelle forme di comunicazione e socializzazione.

Sabato 22 giugno: vecchie e nuove generazioni a confronto… e arrivano i Google Glass

I giovani innovano allo stesso modo dei loro padri? La giornata di sabato 22 giugno si aprirà alle ore 10.30 (Caffè Pedrocchi) con Idee d’impresa, un confronto tra vecchie e nuove generazioni di innovatori con Alberto Bauli, presidente del gruppo Bauli, e Massimo Ciociola, fondatore e managing director di musiXmatch. Gli appassionati di tecnologia non potranno perdere la dimostrazione dei Google Glass, ultima invenzione targata Google, di cui Ciociola è l’unico tester e developer italiano selezionato dal colosso di Mountain View.

Il Galileo Innovactors’ Festival offrirà l’opportunità di discutere criticamente anche i lati oscuri del progresso scientifico e tecnologico e innovazione con Giulio Giorello e… Topolino, protagonista dell’ultimo libro del celebre filosofo ed epistemologo che presenterà il suo ultimo libro alle 12 (Caffè Pedrocchi).

Il tema del Ruolo civico dei media emerge in tutta la sua importanza nell’appuntamento delle 15 (Caffè Pedrocchi), che vedrà la partecipazione di alcune tra le firme più importanti della stampa nostrana, da Luca De Biase, giornalista Nòva de Il Sole 24 Ore e direttore Fondazione Ahref, Marco Alfieri, direttore Linkiesta, e Riccardo Bonacina, direttore vita.it.

Finale “aperto” per il calendario dei dialoghi del Galileo Innovactors’ Festival: grande attesa, infatti, per l’intervento del ministro per lo Sviluppo Economico Flavio Zanonato, (ore 18, Caffè Pedrocchi) a confrontarsi con Luca De Biase e Marco Panara, giornalista Repubblica Affari & Finanza sulle “Nuove agende”, sul rapporto ripresa economica-innovazione e sulle priorità che il governo Letta è chiamato a definire nei mesi a venire.

La Maratona della Microinnovazione e la diretta da San Francisco

A partire da venerdì 21 giugno, la Sala Rossini del Caffè Pedrocchi ospiterà la Maratona della Microinnovazione. Ventisei (come le miglia di una maratona) piccole e medie imprese si alterneranno sul palcoscenico per descrivere il proprio progetto di innovazione di prodotto o processo: protagoniste aziende solide e ben avviate che presenteranno percorsi di innovazione che si sono spesso concretizzati in brevetti nazionali, europei o internazionali. Occhio di riguardo proprio al mondo dell’agroalimentare e dell’artigianato, nella prima sezione speciale della maratona intitolata Tastechangers, in programma alle ore 20 di venerdì 21 e sabato 22, che vedrà le più importanti aziende innovative del food made in Italy presentare i propri prodotti con parole, immagini e offrendo anche al pubblico momenti di degustazione.

I nuovi artigiani tra manuale e digitale

La seconda sezione – intitolata Makers – vedrà come protagonisti i “nuovi” artigiani che coniugano saper fare e tecnologia che concluderà la Maratona della Microinnovazione sabato 22 a partire dalle 21.30, aprendo così la strada al gran finale del Galileo Innovactors’ Festival, con la diretta streaming da San Francisco di Makers a confronto per innovare con bellezza, dibattito promosso in occasione dell’Anno dell’Italia negli Stati Uniti e che vedrà la partecipazione del fondatore di Wired e autore di The Maker Revolution Chris Anderson, del teorico dell’”uomo artigiano” Richard Sennett e del grande studioso italiano del “futuro artigiano” Stefano Micelli.

Ingresso libero, prenotazione consigliata

Tutti gli eventi del Galileo Innovactors’ Festival sono a ingresso libero. I posti in sala sono limitati: è dunque consigliata l’iscrizione via web.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211