Trecento ristoratori padovani puntano sulla formazione: al via «Pienissimo Tour»

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Il mondo della ristorazione padovana riparte dalla formazione. Oltre 300 ristoratori padovani e veneti si daranno appuntamento l’11 settembre prossimo al Crowne Plaza di Padova in occasione di “Pienissimo Tour“, evento gratuito per approfondire il tema del marketing specifico per il settore della ristorazione. Sono sette le date dell’edizione 2023 del “Pienissimo Tour”, che toccherà altrettante città italiane: Padova, Milano, Torino, Salerno, Roma, Catania e Cagliari.

Sono previste tre ore di formazione con Giuliano Lanzetti, titolare del Bounty di Rimini, Ceo e creatore di Pienissimo, azienda attiva nel campo della formazione di imprenditori della ristorazione ed esperto italiano nel campo del marketing a risposta diretta per il settore della ristorazione.

L’evento è rivolto a titolari di pubblici esercizi con somministrazione, possessori di strutture ricettive e attività a contatto con il pubblico, possessori di locali, ristoranti, bar, pizzerie, hotel, pasticcerie. “Pienissimo Tour” nasce con uno scopo ben preciso: fornire agli imprenditori della ristorazione tutti gli strumenti e le competenze necessarie a sviluppare e mettere in campo strategie di marketing efficaci in grado di fornire risposte alle sfide sempre più complesse e numerose che il mondo della ristorazione è chiamato ogni giorno ad affrontare. Un mercato continuamente soggetto a cambiamenti e trasformazioni con una concorrenza agguerrita e che è stato chiamato ad affrontare il caro bollette. E poi ancora: la difficoltà nel reperimento di personale qualificato, l’impennata del prezzo delle materie prime che rischia di assottigliare i fatturati, un’inflazione galoppante che ha ridotto la capacità di spese dei clienti.

“Per troppo tempo” spiega Giuliano Lanzetti “i ristoratori sono rimasti barricati nelle loro cucine dimenticando però che là fuori esiste un mercato in continua evoluzione che risponde a regole ben precise. L’infrasettimanale scarico, i cui costi divorano i guadagni del fine settimana; un numero di clienti inferiore a quello che ti servirebbe per lavorare a pieno ritmo con il tuo locale; personale non collaborativo, sono questi alcuni dei problemi che rendono complicata la vita dell’imprenditore della ristorazione.  La chiave per riempire a comando il proprio locale, decidendo le sorti dell’impresa indipendentemente da fattori esterni, è legata allo sviluppo e all’apprendimento dei meccanismi del marketing”.

Il link per iscriversi gratuitamente all’evento: https://pns.sm/tourpadova

Ti potrebbe interessare