Lotto cede il marchio al gruppo statunitense Whp

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Il gruppo Lotto Sport Italia, guidato dal presidente e ad Andrea Tomat, cede il marchio al gruppo statunitense Whp, che potrà sfruttare lo storico brand Lotto a livello globale. In cambio Whp verserà risorse finanziarie fresche nell’ambito di un’operazione che, a quanto scrive Il Gazzettino, dovrebbe valere circa 50 milioni di euro, permettendo così al gruppo LSI di uscire da una crisi che va avanti da anni e che ha visto nel 2020 le vendite scendere da 218 a 190 milioni di euro, e di rinegoziare il debito con le banche, che sfiora i 100 milioni di euro.

Andrea Tomat: «Un passo fondamentale per la crescita di Lotto»

«Sono eccitato per questo accordo che rappresenta un passo fondamentale per assicurare la crescita di Lotto, un brand con una grande repiutazione e conosciuto in tutto il mondo – dichiara Andrea Tomat –. Con Whp Global abbiamo immediatamente condiviso la rilevanza dei valori che Lotto port con sé – come lo sport, l’innovazione, il benessere, il lifestyle e il gusto italiano. Queste sono le forze su cui investiremo per assicurare una crescente presenza globale nei mercati internazionali chiave. Questa partnership – prosegue Tomat – è anche un successo italiano perché, grazie a una collaborazione innovativa con Whp, Lotto sarà in grado di competere ai massimi livelli per diventare uno dei più amati marchi sportivi al mondo».

Yehuda Shmidman, Ceo di Whp Global, ha aggiunto: «Lotto è un marchio italiano leggendario, radicato in un’eredità inestimabile, amato da atleti e appassionati di tutto il mondo. Siamo molto ottimisti sul futuro del brand, perché lavoreremo in stretta intesa con Andrea Tomat e con tutti il team di LSI. C’è un grande potenziale qui, specialmente se guardiamo all’espansione del brand dalla sua attuale portata agli Usa e agli altri più importanti mercati globali».

«Il 2021 restarà nella storia – aggiunge Tomat – per gli incredibili risultati raggiunti dagli atleti italiani, e siamo molto felici di aver condiviso questo bellissimo momento con Matteo Berrettini, che ha raggiunto la finale di Wimbledon indossando capi firmati Lotto».

La Lotto è stata fondata nel 1973 a Trevignano, in provincia di Treviso, dove è diventata uno dei marchi di punta del distretto della calzatura sportiva che ha in Montebelluna il suo cuore.

Foto Shutterstock

Ti potrebbe interessare