Menu

Banca Popolare di Vicenza, 1 miliardo per le imprese del Nordest

Pubblicato il 19 ottobre 2016 in Credito, Vicenza

Banca Popolare di Vicenza  

Banca Popolare di Vicenza lancia il progetto “Ripartiamo da qui” che prevede un plafond di finanziamenti di un miliardo di euro destinato alle imprese del Nordest. In particolare i prestiti riguarderanno gli investimenti in innovazione, ricapitalizzazione e acquisto di immobili e macchinari. Il piano prevede diverse forme di finanziamento: mutuo chirografario, mutuo liquidità e mutuo ipotecario.

Banca Popolare di Vicenza, grazie anche alla sottoscrizione di specifici protocolli d’intesa con le principali associazioni di categoria, consente l’accesso al plafond anche a differenti ambiti, quali l’imprenditoria femminile, le attività di esportazione, gli investimenti destinati ad aumentare l’occupazione e le Start Up innovative.

«Con questa iniziativa – ha dichiarato Iacopo De Francisco, vice direttore generale vicario di Banca Popolare di Vicenza – il nostro istituto è tornato alla propria missione essenziale di fare banca. Quella che presentiamo oggi rappresenta, infatti, la prima tappa della nostra ripartenza che coinvolgerà successivamente anche i soci/azionisti e le famiglie. Il territorio ha bisogno di una banca che sia vicina, efficiente, professionale e cordiale. Sono questi i capisaldi sui quali si fonda il rilancio della Banca Popolare di Vicenza per costruire e rinnovare un rapporto di collaborazione con i propri clienti basato sulla fiducia e duraturo nel tempo».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211