Menu

L’impresa di fare impresa a Venezia, formazione gratuita per under 30

Pubblicato il 29 luglio 2016 in Opportunità, Venezia

l'impresa di fare impresa giovani neet  

Per i giovani che hanno un sogno imprenditoriale o desiderano l’indipendenza economica c’è tempo fino al 26 agosto 2016 per candidarsi al percorso di formazione per aspiranti imprenditori offerto da Sumo scs in collaborazione con l’Università Cà Foscari. Il percorso si rivolge a 15 giovani, laureati disoccupati o inoccupati (quelli che vengono definiti Neet), con la passione per il made in Italy, il desiderio di innovare il modo di produrre, gestire e comunicare e il desiderio di aprire Partita Iva o una azienda.

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere e sostenere i partecipanti attraverso interventi di coaching e counseling per sviluppare la loro idea focalizzando l’attenzione soprattutto sugli aspetti gestionali, finanziari e di marketing. Si partirà dall’analisi dell’idea d’impresa e dalla scelta della forma giuridica, per poi elaborare un business plan e un piano di marketing non tralasciando gli aspetti economico-finanziari e l’iter burocratico.

Possono candidarsi giovani non impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo di età inferiore ai 30 anni disoccupati o inoccupati; per partecipare al percorso di formazione è necessario essere iscritti o iscriversi al programma Garanzia Giovani in Veneto. La domanda di partecipazione, disponibile a questo sito, va inviata con i documenti richiesti entro il 26 agosto 2016. Le selezioni avverranno nei giorni 28 e 29 agosto 2016.

Il percorso avrà una durata complessiva di 140 ore, di cui 4 ore di orientamento, 56 ore di coaching a sostegno delle doti imprenditoriali, 48 ore di coaching per la ricerca di partner tecnologici e produttivi, 32 ore di counseling  per la realizzazione del Business Plan.

Docenti e mentor che seguiranno gli aspiranti imprenditori

Annibale D’Elia, anima e cuore del piano italiano che negli ultimi anni ha favorito la nascita di più imprese giovanili, Flaviano Zandonai, ricercatore presso Euricse e segretario di Iris network, la rete italiana degli istituti di ricerca sull’impresa sociale, Michele D’Alena, esperto di innovazione sociale e nuove tecnologie, Paolo Venturi, direttore di Aiccon dell’università di Bologna e di The fund raising School, Roberta Franeschinelli, responsabile dell’area cultura e della comunicazione web della fondazione Unipolis, Fabio Streilotto, co-founder di Innova srl, società di consulenza specializzata in servizi di welfare di comunità, Paolo Carlucci, che si occupa di consulenza strategica per pmi, pianificazione aziendale e progettazione regionale ed europea. La locandina del corso per aspiranti imprenditori è disponibile qui.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie