Menu

Fondazione Cortina 2021 sarà il Comitato Organizzatore ufficiale dei Mondiali di sci

Pubblicato il 19 luglio 2016 in Belluno

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA  

Ieri 18 luglio la Fondazione Cortina 2021 è stata formalmente investita dell’incarico di Comitato Organizzatore locale dei Campionati Mondiali di Sci Alpino del 2021. Da poco più di un mese è arrivata la notizia che la «Regina delle Dolomiti» ospiterà i Campionati Mondiali di Sci Alpino del 2021. La decisione è stata presa il 10 giugno nell’ambito del 50° congresso della Federazione Internazionale dello Sci che si è tenuto a Cancun, in Messico, dal 5 al 11 giugno. Il 30 maggio la Regione Veneto è diventata a pieno titolo socio della Fondazione Cortina 2021, che ieri 18 luglio è stata nominata Comitato Organizzatore ufficiale  dell’evento.

Ieri 18 luglio la Fondazione Cortina 2021 si è riunita per il Consiglio esecutivo di gestione e il Consiglio di indirizzo. Nel corso della riunione si è discusso di ciò che è stato realizzato in questi mesi e del lavoro che ancora resta da fare. Il Consiglio presto si arricchirà di una nuova figura individuata da Carlo De Rogatis (Commissario Prefettizio al Comune di Cortina D’Ampezzo) in rappresentanza della città. Nuove figure poi sono state nominate per far parte del Consiglio di Indirizzo: l’Assessore regionale Federico Caner e il Presidente della Fisi Veneto Roberto Bortoluzzi; Loretta Piroia, responsabile dell’area tecnica sportiva della Fisi, è entrata invece a far parte del Comitato Esecutivo di Gestione.

Fondazione Cortina 2021, i primi passi

Sono stati definiti i rapporti con il Comitato Promotore della candidatura 2019 e si è analizzato l’andamento al 30 giugno 2016; per il prossimo anno è stato approvato un budget che permetta di sostenere le spese nella prima fase, considerata cruciale. Sono state presentate le prime ipotesi di organigramma e illustrate le attività per progettare e realizzare l’evento (i lavori inizieranno probabilmente già in estate); si è definito il calendario degli incontri Fis (che partirà con il Kick Off Coordination Group il 19/20 settembre); si è parlato inoltre di budget annuale, incarichi relativi alla divisione infrastrutture e sportiva, logo e accordi con stakeholders.

«Sono contento della nomina di queste nuove persone all’interno del Consiglio e sono convinto che lavoreremo molto bene anche con il Commissario Carlo De Rogatis, che fin da subito ha manifestato grande attenzione al progetto. Oggi abbiamo tracciato un nuovo inizio, con un team sempre più compatto e mosso dall’obiettivo comune di organizzare un grandissimo evento sportivo – spiega Riccardo Donadon, Presidente della Fondazione –. Quanto emerso oggi è solo l’inizio di molteplici attività necessarie a mettere in moto la macchina organizzativa dei Mondiali, ai quali ci dedicheremo con grande impegno cercando di porre la massima attenzione verso il territorio, accompagnandolo verso un importante processo di crescita e cambiamento».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie