Menu

Vacanze dell’anima, festival di luglio fra Colli Asolani e Grappa

Pubblicato il 14 giugno 2016 in Treviso, Turismo

Philippe Daverio  

Nove giorni fitti di eventi per la settima edizione del festival Vacanze dell’anima, dal 16 al 24 luglio 2016 tra la Pedemontana del Grappa, i Colli Asolani e il Montello. Promosso da Confartigianato AsoloMontebelluna con il patrocinio di Slow Food Italia e una serie di attori locali, fra gli ospiti si attendono il critico e divulgatore Philippe Daverio, l’alpinista Simone Moro, il filosofo Umberto Galimberti e il rapper Frankie hi-nrg mc. E nel 2016 “Vacanze dell’anima” diventa festival nazionale: dal 9 all’11 settembre, si trasferisce in Sicilia, in cinque comuni del Messinese a ridosso dei Nebrodi, per il debutto fuori dai confini veneti.

La bellezza, l’arte e il dialogo diventano veicoli per apprezzare le produzioni artigianali e agricole del territorio. Ideato da Loris De Martin, il festival Vacanze dell’anima è patrocinato da 13 Comuni e sostenuto da Treviso Glocal e da Ebav-Ente Bilaterale Artigianato Veneto, insieme a numerose aziende locali. Sinergico al piano strategico delle IPA Terre di Asolo e Monte Grappa e IPA Montello Piave Sile, è patrocinato dalla Regione Veneto.

Dal denso programma (per esteso qui) segnaliamo alcuni appuntamenti. Con Philippe Daverio che domenica 17 luglio sul Monte Tomba alle ore 20 racconta della bellezza come una doppia sfida, quella dell’educazione e del sentimento, di un incontro tra creazione, arte ed emozioni, in difesa del sentimento estetico. Seguirà nella stessa serata Frankie hi-nrg, con una selezione di rap, hip-hop ed elettronica nel suo dj set.

Lunedì 18 luglio tocca alla politica. Al Collegio Santa Maria Bambina di Crespano si discute attorno alle domande: Fare politica è ancora un bel lavoro? Può essere movimento di bellezza? Attorno al tavolo il presidente di Slow Food Italia Nino Pascale, il parlamentare, l’ex parlamentare Fabio Granata e il sottosegretario di stato al Ministero della Pubblica amministrazione e della Semplificazione normativa Angelo Rughetti. I ragazzi di Invertiamo la marcia di Asolo coordineranno la discussione.

Martedì 19 luglio si parla di Città e del nostro modo di viverle. Di flessibilità, telelavoro, sharing, mobilità urbana si parla a Monfumo (20.30) insieme a Paolo Pileri del Politecnico di Milano, a Giovanni Valle, autore di Torino dopo le auto, Severino Dal Bo del progetto ReBorn di Confartigianato, Fiorenzo Bernardi, architetto.

Foto: Maurizio Sartoretto, tutti i diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211