Menu

Veneto Banca, al via il pre-marketing per l’aumento di capitale

Pubblicato il 20 maggio 2016 in Credito, Treviso

Veneto Banca  

Veneto Banca, è cominciata la fase di pre-marketing legata all’aumento di capitale da 1 miliardo di euro. Il pre-marketing dovrebbe durare al massimo due settimane, durante le quali i vertici dell’istituto ex popolare di Montebelluna cercheranno riscontri sul mercato fra gli investitori potenzialmente interessati a finanziare la ricapitalizzazione, finalizzata a ristabilire i parametri patrimoniali richiesti dalla Bce e quindi alla quotazione in Borsa.

L’aumento di capitale dovrebbe prendere dunque il via nella prima decade di giugno, per completare lo sbarco in Piazza Affari, nei piani del nuovo cda presieduto da Stefano Ambrosini, entro il mese di giugno. Intanto le banche del consorzio di garanzia stanno alla finestra. Al termine del periodo di pre-marketing valuteranno, sulla base delle risposte arrivate dal mercato, se chiedere aiuto al Fondo Atlante con un contratto di subentro nella garanzia dell’aumento, come già accaduto in Banca Popolare di Vicenza.

La quotazione si basa sul Progetto Serenissima, il piano di sviluppo della banca approvato nei giorni scorsi dal nuovo consiglio di amministrazione eletto dall’assemblea dei soci del 5 maggio 2016. Il 15 luglio, dunque secondo i piani del cda a sbarco in Borsa completato, è convocata l’assemblea dei soci che dovrà votare sulle delibere relative all’azione di responsabilità nei confronti dei passati vertici di Veneto Banca.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie