Menu

Mercato dell’auto, boom nel primo trimestre: Vicenza al top

Pubblicato il 6 aprile 2016 in Belluno, Commercio, Fisco e consumi, Padova, Rovigo, Treviso, Veneto, Venezia, Verona, Vicenza

immatricolazioni auto  

Mercato dell’auto, il 2016 in Veneto si apre con un boom di immatricolazioni. Al top c’è la provincia di Vicenza, che nel primo trimestre dell’anno ha totalizzato un incremento del 30,1% delle immatricolazioni rispetto allo stesso periodo del 2015. Numeri nettamente in positivo anche a Belluno (+28,72%), Verona (+28,44%), Treviso (+27,58%), Venezia (+26,30%), Padova (+24,8%) e Rovigo (+23,91%). Il 2015 si era già chiuso in positivo, con un aumento del 15,36% e la palma della miglior performance (in termini percentuali) a Belluno.

I dati sono stati diffusi dal Ministero dei trasporti ed elaborati dall’Unrae, l’associazione delle case automobilistiche estere. Ad entrare nel dettaglio dell’analisi è la Confcommercio di Vicenza, che così analizza l’aumento delle immatricolazioni tramite Bruno Oliviero, presidente dell’associazione dei concessionari vicentini aderenti a Confcommercio: «Questa crescita poderosa è trainata soprattutto dalle famiglie – commenta Bruno Oliviero – I privati hanno davvero ritrovato il piacere di cambiare la loro vettura, anche per la necessità di sostituire mezzi obsoleti. Se dobbiamo trovare una differenza rispetto al passato sta nel maggior ricorso ai finanziamenti per l’acquisto, però mi pare una cosa abbastanza comprensibile in questo momento economico».

Mercato dell’auto, l’aiuto del super ammortamento

Anche le società hanno ripreso ad acquistare auto e altri veicoli. Merito anche del super ammortamento introdotto dalla Legge di stabilità 2016, che permette alle aziende di accelerare il processo di ammortamento fiscale del cespite, ammortizzando fiscalmente il bene al 140 per cento anziché del 100 per cento.

«L’aumento delle vendite era partito già da qualche mese e il trend è più regolare rispetto al boom delle vendite dei privati – spiega Oliviero – A trainare questo segmento c’è sicuramente il ruolo del super ammortamento, in un contesto in cui è migliorato il clima di fiducia».

Hanno aiutato anche le offerte particolarmente vantaggiose messe in campo dalle case automobilistiche, secondo Bruno Oliviero: «Di certo le offerte promozionali hanno contribuito a spingere la domanda – dice il presidente dei concessionari vicentini – e in effetti oggi acquistare un auto è molto conveniente. L’auspicio è che si continui su questa linea, ma promozioni a parte la nostra, l’aspettativa è che per tutto il 2016 si possa registrare una crescita a doppia cifra. Forse non con i ritmi sostenuti del primo trimestre 2016, ma sicuramente significativa».

Fiat, Volkswagen e Ford le più vendute a Vicenza

Fra gennaio e marzo 2016 le auto immatricolate in provincia sono state 7.248, contro le 5.571 dello stesso periodo del 2015. Il marchio più gettonato nella provincia di Vicenza è stato Fiat con 1.291 vetture e un incremento del 24,61% (17,81% del venduto in tutta la provincia). Al secondo posto Volkswagen, con 614 auto vendute nel trimestre pari a una crescita del +54,27% (l’8,47% delle auto vendute in provincia nel trimestre). Al terzo posto del podio c’è Ford con 593 vetture immatricolate tra gennaio e marzo 2016, un balzo del +44,28% delle vendite (pari all’8,18% delle immatricolazioni del trimestre).

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie