Menu

Il DataCenter fa il botto negli Usa, ma cerca clienti italiani

Pubblicato il 7 marzo 2016 in Innovazione, Venezia

Data Center  

A due anni dalla sua nascita, la startup veneta RackOne è alla ricerca di clienti italiani. Il nuovo DataCenter 100% italiano, localizzato a Noventa di Piave in provincia di Venezia, ha acquisito clienti per la maggior parte stranieri: gli utenti (in gran parte da Oltreoceano) si rivolgono alla giovane impresa veneta perché certi di dove vengono archiviati i propri dati.

La garanzia della localizzazione fisica del DataCenter e la restrittiva normativa italiana sulla privacy fanno di RackOne un fornitore di servizi in Cloud altamente attrattivo nei confronti di aziende e professionisti IT stranieri, che vedono nell’Italia il posto ideale dove mettere al sicuro i propri dati.

RackOne: best seller all’estero, ancora pochi clienti italiani

La tecnologia e i servizi offerti da RackOne si sono da subito calibrati sulle richieste di clienti esigenti come quelli americani. La competizione con realtà molto grandi e strutturate ha portato RackOne ad offrire prodotti in Cloud di qualità. Per questo motivo RackOne si presenta per la prima volta al pubblico in occasione dello Smau di Padova come DataCenter a Km0, per proporre la medesima qualità anche ai professionisti e alle aziende italiane.

Un paradosso, se si considerano le politiche commerciali di aziende italiane che vedono nell’estero il proprio mercato di sbocco. Nel caso di RackOne la situazione è opposta: si tratta di un’azienda italiana che vuole investire nel mercato italiano, vedendo nel cloud uno dei business più fiorenti nei prossimi anni, specie in Italia dove gli sforzi per colmare il digital divide saranno più marcati.

«Siamo molto felici che la qualità del nostro servizio sia riconosciuto da clienti stranieri – spiega il Ceo Daniele Turcato – ma vorremmo essere al servizio anche delle pmi italiane. Proprio perché la rete ha annullato le distanze, ci presentiamo allo Smau di Padova come DataCenter a chilometro ero, per ribadire agli utenti di affidarsi alla professionalità italiana anche in ambito IT».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211