Veronafiere annulla Vinitaly 2020, appuntamento ad aprile 2021

Pubblicato il 23 Marzo 2020 in Commercio, Verona

Vinitaly  

Era nell’aria: dopo lo slittamento, la cancellazione. Per la prima volta nella propria storia quest’anno non si terrà Vinitaly, la più importante fiera dedicata al mondo vitivinicolo giunta alla sua 54esima edizione. A comunicarlo, in una nota, la stessa Veronafiere che dà appuntamento al 18-21 aprile del 2021. Prima dell’annullamento, sempre in seguito all’emergenza sanitaria dettata da Covid-19 la fiera scaligera aveva cercato di spostare l’evento a giugno, un periodo che però non ha incontrato i favori degli operatori.

Vinitaly, scelta condivisa

La decisione del riposizionamento di Vinitaly al 2021 – scrive VeronaFiere – è stata presa d’intesa con i rappresentanti delle associazioni di settore: Ernesto Abbona, presidente di Unione Italiana Vini, Riccardo Ricci Curbastro, presidente di Federdoc, Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi, Sandro Boscaini, presidente di Federvini e Luca Rigotti, coordinatore settore vino Alleanza Cooperative. Per il presidente di Veronafiere Maurizio Danese una scelta sofferta: «Il perdurare dell’emergenza a livello nazionale e la più recente propagazione del virus a livello europeo e non solo – ha dichiarato – hanno reso improcrastinabili alcune decisioni. Per tali ragioni il consiglio di amministrazione, d’intento con la direzione generale e il management, ha deliberato in merito a molteplici aspetti essenziali per il proseguimento dell’attività del Gruppo. Fra questi, la ridefinizione di obiettivi, strategie e investimenti per la messa in sicurezza dei prodotti, della propria clientela e del business dei settori correlati».

Un momento difficile per l’intero sistema fieristico, ma il direttore generale Giovanni Mantovani guarda già avanti: «Il post emergenza per noi si chiama rinascita, che fino all’ultimo abbiamo continuato a confidare potesse avvenire a giugno. Ma la crisi sanitaria si è, come evidente a tutti, decisamente inasprita e ciò che inizialmente sembrava possibile ora non lo è più».

Veronafiere, il nuovo calendario

Veronafiere, in quanto organizzatore diretto delle proprie rassegne, a causa dell’epidemia di Coronavirus ha dovuto necessariamente riposizionare nel giro di due settimane un calendario di eventi che ne conta circa 70 in programma nel corso dell’anno tra Italia ed estero, alcuni fortemente radicati nella loro stagionalità.

EVENTO ITALIA DATA IN CALENDARIO   NUOVA DATA
Model Expo Italy – Elettroexpo 7-8 marzo 2020 21-22 novembre 2020
SportExpo 6-8 marzo 2020 Posticipato a data da definire
Samoter – Asphaltica -ICCX Southern Europe 16 -20 maggio 2020 21-25 ottobre 2020
LetExpo 16-20 maggio 2020 Posticipato a data da definire
Automotive Dealer Day 19-21 maggio 2020 15-17 settembre 2020
Veronafil 22-24 maggio 2020 21-23 maggio 2021
Verona Mineral Show Geo business 22-24 maggio 2020 21-23 maggio 2021
Vinitaly – Sol&Agrifood – Enolitech 14-17 giugno 2020 18-21 aprile 2021
Opera Wine 13 giugno 2020 17 aprile 2021
Vinitaly And the City 12 -15 giugno 2020 16-19 aprile 2021
Innovabiomed 15-16 giugno 2020 Posticipato a data da definire
Art Verona 16-18 ottobre 2020 11-13 dicembre 2020
Oil&NonOil 20-22 ottobre 2020 21-23 ottobre 2020

 

EVENTO ESTERO DATA IN CALENDARIO   NUOVA DATA
Vinitaly Chengdu 22-25 marzo 2020 Posticipato a luglio 2020
Fieragricola Marocco @Siam 14-19 febbraio 2020 Annullato
Living Italy @Design Shanghai 12-15 marzo 2020 26-29 maggio 2020
Bellavita Expo Varsavia 21-23 aprile 2020 30 giugno-2 luglio 2020
Vinitaly China – Road Show 15-19 giugno 2020 Posticipato
Bellavita Expo Amburgo 20-24 giugno 2020 12-16 marzo 2021




Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211