“Bollicine solidali”, 200 mila euro donati alla montagna veneta

Pubblicato il 27 Dicembre 2019 in Economie, Pmi e Imprese, Soldi, Treviso

 

Venti aziende trevigiane hanno donato 200 mila euro come contributo alla montagna veneta ferita dalla tempesta Vaia dell’autunno 2018. Si chiama “Bollicine solidali”, ed è il contributo del gruppo “Insieme per la Montagna veneta”, che ha consegnato l’assegno al presidente di palazzo Balbi, Luca Zaia.

La cifra corrisponde all’obiettivo posto all’inizio e che deriva dalla vendita di oltre 40 mila bottiglie di spumante ottenute da uve donate da aziende locali e poi spumantizzate, imbottigliate, etichettate e distribuite con opportune azioni di marketing e comunicazione da soggetti che hanno messo a disposizione gratuitamente i loro prodotti e lavoro.

La commercializzazione era stata affidata all’Associazione nazionale Alpini la quale, in occasione di vari eventi, ha proposto al pubblico le bottiglie solidali, con etichetta firmata dallo stesso presidente della Regione.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211