Menu

Vendita immobili Banca Popolare di Vicenza, tre fondi Usa in pole position

Pubblicato il 3 Maggio 2019 in Credito, Vicenza

 

Il tesoro immobiliare dell’ex Banca Popolare di Vicenza fa gola a tre fondi statunitensi. Secondo rumors riportati dall’Aifi, associazione italiana del venture capital, alla porta dei commissari liquidatori avrebbero bussato colossi della finanza come Apollo, Blackstone e Lone Star.

Arrivano da loro le “buste” più interessanti tra le circa 20 offerte non vincolanti giunte entro il 29 aprile, data in cui scadeva la prima ricognizione lanciata dai liquidatori per la vendita di Immobiliare Stampa, società “cassaforte” del patrimonio immobiliare della ex popolare che fu guidata da Gianni Zonin.

Un patrimonio il cui valore è stimato in 400 milioni di euro, con palazzi di pregio a Vicenza come Palazzo Thiene (nella foto), cinquecentesco gioiello palladiano che custodisce anche la pinacoteca della banca con quadri del Tiepolo e del Tintoretto. Ma anche le sedi di Milano e Roma e una ex filiale in Largo del Tritone, pieno centro storico della capitale. L’obiettivo dei commissari liquidatori è la vendita in blocco degli asset, con chiusura dell’operazione dopo l’estate 2019.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211