Menu

H-Farm chiude il 2018 in perdita, ma cresce il valore della produzione

Pubblicato il 27 Marzo 2019 in Innovazione, Treviso

H-Farm  

H-Farm ha approvato il progetto di bilancio del 2018, in cui ha registrato una forte crescita del valore della produzione, quasi del 38%, ma con un risultato netto pari a -4,9 milioni. Un dato negativo ma non allarmante, se confrontato alla perdita di 6,2 milioni nel 2017.

E soprattutto calcolabile, dati i grandi investimenti che negli ultimi anni hanno impegnato l’incubatore con base a Roncade, tra cui il centro educativo H-Campus progettato per Roncade e la nuova sede a Barcellona.

Il valore della produzione, di oltre 61 milioni, è in crescita del 37,9%, rispetto ai 44,3 milioni del 2017. L’Ebitda gestione caratteristica in positivo (per la prima volta nella storia dell’azienda) di 1,1 milioni, in forte miglioramento rispetto all’esercizio precedente, migliorato anche grazie al risultato della business unit H-Farm Portfolio. La posizione finanziaria netta passiva è pari a 5,7 milioni, rispetto ai 4,1 milioni del 2017, con disponibilità liquide per 4,6 milioni.

Sui ritardi della costruzione di H-Campus Riccardo Donadon, fondatore e ad spiega: «Secondo i nostri piani iniziali doveva essere inaugurato per l’autunno del 2018, slittato però di un biennio con un inevitabile impatto su costi, focus, tempo, molto più ampi di quanto inizialmente preventivato».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211