Banca Finint: Giovanni Perissinotto nuovo ad al posto di Colombini

Pubblicato il 13 Marzo 2019 in Credito, Treviso, Venezia

soldi banche credito  

Giovanni Perissinotto è stato nominato oggi 13 marzo nuovo amministratore delegato di Banca Finint. L’istituto di credito controllato da Enrico Marchi, per colmare il vuoto lasciato l’11 marzo dall’uscente Luciano Colombini, ora ad in Banca Ifis, sceglie una sostituzione senza traumi, trovando il nuovo amministratore tra le fila del suo cda.

Le due banche si contendono la gestione dei crediti deteriorati e delle sofferenze delle ex popolari venete, un patrimonio di almeno 18 miliardi. I due istituti di credito si sono da tempo candidati per la sua gestione, tanto che Ifis ha già confermato un deciso piano di assunzioni, e rassicura che, a parte il silurato Giovanni Bossi, non ci saranno licenziamenti.

Banca Finint sottolinea che «l’assunzione della guida operativa da parte di un manager come Giovanni Perissinotto – ex ad di Generali – assicura a Finint non solo una leadership di prestigio e autorevolezza, ma anche perfetta continuità con gli indirizzi strategici intrapresi dalla banca negli ultimi anni».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211