Menu

Assemblea soci truffati BpVi e Veneto Banca, attesi Di Maio e Salvini

Pubblicato il 8 Febbraio 2019 in Fisco e consumi, Vicenza

Di Maio e Salvini (Quirinale)  

Sabato 9 febbraio a Vicenza si tiene l’assemblea nazionale dell’associazione “Noi che credevamo nella Banca Popolare di Vicenza e in Veneto Banca”, una delle più attive nell’organizzare il malcontento degli ex azionisti dei due istituti di credito travolti dal crac che li ha portati ad azzerare il loro valore e ad essere assorbiti da Intesa Sanpaolo.

All’incontro, a cui si attende la partecipazione di migliaia di piccoli soci, sono attesi anche i vice presidenti del consiglio Luigi Di Maio (M5S) e Matteo Salvini (Lega).

L’obiettivo della manifestazione è spiegare ai soci truffati come accedere ai rimborsi per 1,5 miliardi di euro promessi dal governo nell’ultima legge di stabilità. Rimborsi su cui la Commissione europea ha acceso i fari, con una serie di rilievi critici sul loro meccanismo.

In previsione dell’affollamento (e delle possibili contestazioni ai due politici) sono state messe in campo misure di sicurezza straordinarie come la presenza di duecento uomini di rinforzo, un elicottero e squadre anti terrorismo. L’appuntamento è alle ore 10 al Centro sport Palladio, in via Cavalieri di Vittorio Veneto 29.

Foto: Quirinale.it



Puoi leggere anche

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211