Menu

A Verona lo shopping batte lo smog: deroga al blocco Euro 4 e Ztl aperta

Pubblicato il 21 Dicembre 2018 in Fisco e consumi, Verona

immatricolazioni auto  

Lo shopping natalizio ha avuto la meglio anche a Verona: oltre che a Padova, dove il sindaco Giordani ha “donato” ai cittadini la deroga alle restrizioni anti-smog per salvare lo shopping pre-natalizio, lo stesso accade nella città scaligera dove il sindaco Federico Sboarina ha firmato la sera del 20 dicembre l’ordinanza che – in deroga a quanto previsto dall’allerta arancione per il livello di Pm 10 prevista dall’Accordo del Bacino Padano – consente alle auto diesel Euro 4 di circolare all’interno del territorio comunale.

La deroga è in vigore da venerdì 21 fino a giovedì 27 dicembre 2018. Il blocco Euro 4 diesel sarebbe scattato perché il bollettino Arpav di giovedì ha registrato quattro giorni consecutivi di sforamento, ma «la deroga è stata decisa per ragioni sociali dovute al periodo natalizio con ricorrenze religiose e dato che durante le festività il trasporto pubblico urbano viene sospeso» si legge in una nota del comune di Verona.

Manica larga anche per quanto riguarda la zona a traffico limitato del centro città. «Per permettere di raggiungere i luoghi di culto» si legge sempre nella nota del comune scaligero, in occasione delle festività natalizie, l’amministrazione ha deciso l’apertura straordinaria dei varchi che danno accesso alla Ztl. Dalle 13.30 di lunedì 24 dicembre alle 10 di giovedì 27 dicembre sarà possibile entrare nella Ztl del centro storico anche ai non residenti.



Puoi leggere anche

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211