Menu

Carel, nel terzo trimestre del 2018 i ricavi a +8,4

Pubblicato il 13 Novembre 2018 in Padova, Pmi e Imprese

gruppo Carel Brugine  

Carel, azienda di Brugine (Padova) che produce apparecchi per la refrigerazione e che dallo scorso giugno è quotata in Borsa, annuncia i risultati del terzo trimestre del 2018. I ricavi ammontano a 208,40 milioni di euro, in crescita dell’8,4% rispetto ai 192,19 milioni raccolti al 30 settembre 2017. Risultati che «confermano il trend di crescita già riportato nei primi due trimestri di quest’anno e si sommano alle ottime performance dell’ultimo trienni» commenta Francesco Nalini, amministratore delegato di Carel.

«Ciò assume ancora maggior valore – prosegue Nalini – se si tiene in considerazione la capacità del gruppo di incrementare i ricavi mantenendo alta la profittabilità, misurata in termini di Ebitda margin, la quale, infatti, si attesta al di sopra del 20% (escludendo i costi non ricorrenti pari a circa 5 milioni di euro legati alla quotazione in Borsa Italiana nel segmento STAR della Società) nonostante l’impatto negativo dovuto ai cambi valutari, ai costi ricorrenti derivanti dalla suddetta quotazione e ad alcuni altri elementi minori».

Da un punto di vista geografico, a cambi costanti, crescono tutte le aree di riferimento. Nel quadrante Asia-Pacific Sud si registra un’inversione di tendenza, con un passaggio in terreno positivo dei dati di vendita, mentre in Nord America si registra un’accelerazione della crescita.



Puoi leggere anche

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211