Menu

Traffico di tir sulle autostrade, Nordest batte Nordovest +60%

Pubblicato il 3 aprile 2018 in Infrastrutture, Pmi e Imprese, Veneto

SULPiTER tir camion autotrasporto  

Sulle autostrade del triangolo Milano-Bologna-Padova transitano 240 mila mezzi pesanti al giorno, oltre il 60% in più di quelli che vanno sul triangolo Torino-Milano-Genova (148 mila). Lo rileva la Cgia di Mestre, secondo cui il peso del sistema economico del Paese si è definitivamente spostato a Nordest. L’autostrada più trafficata è l’A4 Brescia-Padova che registra una media di 26.242 veicoli pesanti teorici al giorno. Poi l’A4 Milano-Brescia (24.699), l’A1 Milano-Bologna (21.663), l’A1 Bologna-Firenze (16.490), l’A14 Bologna-Ancona (15.069) e il Passante/Tangenziale di Mestre (13.829). Rispetto all’anno pre-crisi (2007), il numero medio di Tir circolanti nelle autostrade italiane è sceso da 10.334 a 9.085 (-12%).

Zabeo: «Nordest vero motore economico»

«Il forte squilibrio territoriale emerso da questa comparazione – spiega Sefano Zabeo della Cgia – è solo in parte ascrivibile al fatto che a Nordovest c’è una rete ferroviaria più diffusa che in altre parti del Paese. Questa specificità, collegata agli effetti sul trasporto merci delle autostrade del mare, ha consentito di assorbire una quota di prodotti che, altrimenti, viaggerebbero su gomma. Detto ciò, è altrettanto indiscutibile che il Nordest, allargato per ragioni storiche e culturali anche alle province di Brescia e Bergamo, è diventato il vero motore economico del Paese, con centinaia di migliaia di Pmi da rifornire o con prodotti finiti che partono da questo territorio per raggiungere i mercati di destinazione».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211