Menu

T2i, a Rovigo 11 startup incubate e 320mila euro erogati

Pubblicato il 13 gennaio 2017 in Innovazione, Rovigo

t2i incubatore Rovigo  

L’incubatore d’impresa T2i (Trasferimento tecnologico e innovazione) di Rovigo dà i numeri del suo 2016. La struttura ha attualmente 11 startup innovative incubate, 5 di queste hanno vinto il bando regionale POR FESR 2014-2020 che aveva come obiettivo la creazione e consolidamento di start up innovative nel Veneto.

Sono 3 le start up dell’incubatore che hanno ricevuto riconoscimenti e premi nel 2016, mentre oltre 102 sono le candidature pervenute durante i dodici mesi allo Sportello Nuova Impresa da parte di persone interessate all’avvio di una nuova azienda. Sono 20 gli incontri di formazione e i cicli di workshop sviluppati sul territorio polesani, e a 42 imprenditori e neo imprenditori è stata fornita assistenza e consulenza per l’attività di tutela del marchio aziendale.

Tre laboratori auto-progettati per il 2017

Infine gli sportelli “Micro Work” e “Sostegno Prima Impresa” hanno distribuito 320mila euro di capitale sotto forma di micro-finanziamenti a 16 neo imprese durante l’anno. I progetti per il 2017 comprendono progetti, elaborati dalle startup incubate, per la creazione di tre laboratori che verranno realizzati nel 2017: un “banco prova” per ingranaggi, un laboratorio chimico per analisi molecolari e un laboratorio di sperimentazione di micro cogenerazione.

Le 11 startup incubate da T2i a Rovigo

Glob-Tek srls

Glob-Tek srls è una start up composta dalla Divisione Fisica, dalla Divisione Chimica e Ambientale con attività interconnesse essenzialmente nel ramo interdisciplinare delle consulenze scientifiche industriali, militari‚ civili e di trasferimento tecnologico. Effettua innovative valutazioni del rischio di agenti fisici, chimici e ambientali negli ambienti di lavoro e per privati oltre che la necessaria formazione didattica sui rischi (Valutazioni ROA, ATEX, CEM, Chimico, Microclima, Rumore, Vibrazioni, Agroforestale, Dissesto idrogeologico, Difesa e Conservazione del suolo).
Sito web: www.glob-tek.it

ID&M srls

ID&M Design & Marketing Consulting è una Start Up che offre servizi innovativi di consulenza in diversi ambiti che spaziano dalla soluzione tecnica, all’innovazione di design, dalla creazione di progetti imprenditoriali, allo sviluppo di strategie di marketing e comunicazione integrate e personalizzate. Un unico interlocutore per lo sviluppo e la gestione di molteplici attività: relooking & home staging, consulenza commerciale e coaching personalizzato, progetti di marketing e comunicazione per potenziare la capacità produttiva dei clienti sul mercato definendo strategie efficaci e adatte ad affrontare un contesto competitivo in rapida evoluzione.
Sito web: http://www.idemconsulting.eu/

Pop Lab srl

Performance Oriented Prototyping Fabrication Laboratory è un laboratorio di fabbricazione per l’architettura e il design orientato alla sostenibilità. Nasce da un team multidisciplinare che collabora seguendo un metodo progettuale su base parametrica (PED© – Parametric Environmental Design). PoPlab si occupa di manifattura digitale, formazione post-graduate per ingegneri e architetti, consulenza alle aziende. Studia nuovi materiali, tecnologie e modalità costruttive per migliorare l’ambiente costruito e il comfort per l’utente. PoPlab si è aggiudicato nel 2015 il finanziamento del bando della Regione Veneto per la creazione di FabLab, laboratori aperti al pubblico per lo sviluppo e la diffusione dell’artigianato digitale nel territorio.
Sito web: http://www.poplab.cc/

Longato srls

Longato Riccardo srls si occupa di progettazione meccanica per riduttori di velocità e di potenza, con calcolo del dimensionamento, caratterizzazione del materiale usato per gli ingranaggi, studi e ricerche nel campo del metal replacement.
La start up vuole diventare uno dei leader nel mercato della progettazione meccanica della trasmissione di potenza grazie all’apporto di idee innovative e alla consulenza nella scelta della corretta soluzione in risposta ad un problema applicativo. Utilizza i migliori software di disegno meccanico in 3D e di calcolo e dimensionamento attualmente a disposizione sul mercato delle trasmissioni. Inoltre si tiene sempre aggiornata sulle normative vigenti in materia, seguendo anche corsi di aggiornamento e presenziando presso le officine meccaniche dei propri clienti alle fasi della produzione del singolo particolare meccanico e al montaggio di gruppi meccanici.
Il fondatore ha un’esperienza ventennale nel settore avendo ricoperto ruoli di prestigio in aziende italiane produttrici di riduttori di velocità. Tale know-how consente non solo di eseguire un reverse engineering di particolari meccanici ma anche di realizzare modelli matematici adeguati alla soddisfazione delle più disparate richieste applicative.
Longato Riccardo Srls inizierà a collaborare con le Università per lo studio e l’applicazione del metal replacement, richiesta molto sentita da molte aziende italiane ed estere.

Kaymacor srl

Kaymacor srl opera nel campo delle tecnologie avanzate per il recupero e la conversione dell’energia. La sua esperienza si basa sul disegno e lo sviluppo di microcogeneratore ORC (Organic Rankine Cycle). Si tratta di macchine adatte per la generazione di calore ed energia elettrica a partire da energia di origine solare, geotermica o derivante dai rifiuti termici nei processi industriali.
Sito web: http://www.kaymacor.com/

Easytech srl

Easytech srl opera nel settore della gestione dell’energia e della progettazione integrata e vuole essere una risposta efficace e pulita ad un nuovo modo di abitare. L’applicazione del Sistema Easytech spazia dall’abitazione civile all’industria, dal singolo edificio al quartiere.
Due i servizi proposti:
• Progettazione e realizzazione di nuovi impianti di riscaldamento elettrici gestiti con logiche innovative e brevettate (D.E.R.). Si tratta di un sistema domotico avanzato, non limitato al solo riscaldamento, capace di gestire in maniera “intelligente” l’edificio; apprende, corregge e si adatta in tempo reale alle diverse esigenze, garantendo sempre il massimo benessere.
• Efficientamento energetico su edifici esistenti di grandi dimensioni (scuole, aziende, condomini, edifici storici…). A seguito di un audit energetico si interviene sull’impianto esistente applicando uno specifico hardware e logiche tarate su misura (D.E.R.). Il monitoraggio in tempo reale (Continuous Commissiong) offre un accompagnamento nella gestione e l’ottimizzazione del funzionamento. Il risultato è un importante saving sui costi di gestione ed un concreto benessere.

Bluebox srl

Bluebox srl si occupa di progettazione e design ad alto valore tecnologico, di ricerca e sviluppo applicati al settore dell’elettronica, inclusa la produzione e la commercializzazione di tali prodotti e servizi innovativi ad alto contenuto tecnologico connessi al settore dell’elettronica applicata. La start up innovativa di Marino Palla ha realizzato uno scafandro subacqueo per smartphone con la caratteristica di essere “universale”, ovvero adatto a qualsiasi modello di smartphone.

Seno Seed srls

Seno Seed è una start up specializzata nella ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di sementi da orto per gli specialisti del settore. L’attività sementiera ebbe inizio nel 1958, quando Enzo Seno aprì un negozio a Lusia, un piccolo centro rurale del Polesine, per la vendita di sementi da orto agli ortolani del paese. Oggi con il marchio Seno Seed® sono prodotte e commercializzate, rispettando i più elevati standard qualitativi, oltre 20 specie di ortaggi, molte delle quali particolarmente diffuse nella zona produttiva di Lusia.
Sito web: http://senoseed.com/

Agri-Sharing srl

Nasce Agri-Sharing costituenda Start-Up innovativa attiva nel campo dell’innovazione IT e specializzata nella Ricerca e Sviluppo di software ad alto valore tecnologico per promuovere la Sharing Economy nel settore Agri-food (agro alimentare). L’obiettivo del progetto è di ottimizzare l’uso dei mezzi meccanici e delle attrezzature in dotazione alle aziende agricole (altrimenti sottoutilizzati o non accessibili a causa del costo eccessivo), integrando la tecnologia della piattaforma con l’offerta di mezzi e risorse, condivisi da parte di aziende contoterziste.
L’idea di creare una community di agricoltori supportati da una piattaforma digitale condivisa, contribuisce al superamento del gap tecnologico tra le imprese agricole che possono disporre o meno di mezzi tecnologicamente avanzati e di risorse, differenti a seconda della superficie coltivata, col fine di contenere i costi e migliorare la sostenibilità ambientale.

Hangar srl

Le due azioni principali della costituenda start up intendono focalizzare le attività con l’obiettivo di sviluppare due sistemi integrati innovativi che agiscono nello specifico nei seguenti ambiti:
1) attraverso l’acquisizione di un brevetto esistente, composto da una centralina elettronica corredata di terminali di codifica di segnale, si intende implementare la parte delle interfacce utente attraverso la ricerca e sperimentazione nel campo dei materiali e dispositivi elettrochimici e/o bio sensori al fine di una maggiore efficienza del funzionamento e consumo dell’impianto ed una maggiore interazione con altri sistemi che si stanno sviluppando sul mercato (iot)
2) grazie alle competenze derivate dallo sviluppo di un prodotto chimico, si intende operare per implementare un differente e particolare prodotto a base di speciali resine, utilizzate ne settore del lighting, con la finalità di poter gestire in modo controllato, le caratteristiche del flusso luminoso in uscita di apparecchi led.
Queste modifiche saranno importanti; intervengono, oltre all’aspetto più diretto dell’efficientamento energetico, per poter customizzare e caratterizzare diversi prodotti esistenti rendendoli adatti alle esigenze specifiche di diversi settori.

Isa Biohybrids srl

ISA Biohybrids è il progetto di una nuova costituenda startup interamente dedicata allo sviluppo di nuovi materiali ottenuti mediante un innovativo processi di sintesi.
La startup si propone di sviluppare, produrre e commercializzare una nuova classe di materiali che possono essere utilizzabili in diversi settori di applicazione quali il trattamento delle superfici, il food packaging e il medicale date le loro caratteristiche di biocompatibilità e alla loro funzionalità consentendone innovativi e avanzati utilizzi finora inesplorati e interdette ai materiali tradizionali sei settori di applicazione di interesse.
L’ innovatività di questi prodotti risiede nella loro tipologia di sintesi e di conseguenza nella loro applicabilità
I materiali sviluppati possono essere considerati materiali smart in quanto sono in grado di espletare la loro funzionalità in modo attivo. Essi possono essere funzionalizzati con diverse classi di principi attivi ed agire come dispositivi a rilascio controllato di tali principi in base a predefiniti input.
Il progetto punta sulla sostenibilità ambientale, mettendo a punto questa prodotti a partire da materiali di derivazione naturale e di recupero, con una tipologia di sintesi che oltre ad essere innovativa nel suo ottenimento non prevede l’utilizzo di sostanze o solventi nocivi ne per l’uomo ne per l’ambiente.
La startup proporrà sia una sua linea di prodotti da essere utilizzabili come coating e rivestimenti funzionali, sia l’utilizzo di tali materiali come additivi utilizzabili in applicazioni o prodotti che la startup potrà studiare e sviluppare in collaborazione con specifici partner di settore, potendo offrire soluzioni mirate grazie all’esperienza e alla competenza del suo personale, al suo laboratorio di ricerca, sintesi e sviluppo.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211