Menu

Arresto di Consoli, Carrus: Veneto Banca vuole totale chiarezza

Pubblicato il 2 agosto 2016 in Credito, Treviso

Veneto Banca  

Veneto Banca perquisita, nel giorno dell’arresto di Vincenzo Consoli, ex amministratore delegato. Poche ore dopo l’operazione della Guardia di Finanza, che ha sequestrato anche beni per 45 milioni di euro, il commento di Cristiano Carrus, l’ad in carica, indica la linea di una piena collaborazione con la magistratura: «La banca è la prima ad essere interessata a fare totale chiarezza su quanto avvenuto in passato ed il nuovo consiglio di amministrazione, che si insedierà dopo l’assemblea di lunedì 8 agosto, proseguirà senza indugio e con grande determinazione nell’azione di responsabilità nei confronti di chi si è reso responsabile del dissesto delle banca».

In una nota, Veneto Banca afferma che i suoi dirigenti hanno offerto piena collaborazione all’autorità giudiziaria e alle fiamme gialle, e sottolinea che gli eventi oggetto di indagine si riferiscono a passate amministrazioni, con le ipotesi di reato di aggiotaggio e di ostacolo alla vigilanza.

Cristiano Carrus

Cristiano Carrus

Per Carrus l’impegno è, parole sue, a «ristabilire un clima di rinnovata fiducia e trasparenza necessario per proseguire nel processo di rilancio e di sviluppo della banca, improntato sulla totale correttezza gestionale e su un rigoroso e nuovo sistema di controlli interni».

«Nei prossimi mesi – aggiunge il dirigente dell’istituto di credito con sede a Montebelluna – particolare attenzione verrà rivolta dalla Banca ai bisogni reali di finanziamento di famiglie ed imprese e ad un rinnovato slancio operativo e commerciale della rete, del management e dei nostri collaboratori, che tutti i giorni si confrontano sul territorio con i clienti e che ringrazio per la dedizione, la professionalità e la generosità che stanno ancora una volta dimostrando con i fatti».

Intanto l’Associazione soci delle banche popolari venete plaude all’arresto di Consoli, e chiede che ora si intensifichi l’indagine su Banca Popolare di Vicenza e sul suo ex presidente Gianni Zonin.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie