Menu

Veneto Banca, l’assemblea dei soci sceglie il nuovo Cda

Pubblicato il 5 maggio 2016 in Credito, Treviso

Expo Venice  

Veneto Banca, si comincia alle 10 di oggi giovedì 5 maggio: l’assemblea dei soci si riunisce nei locali del Pala ExpoVenica di Marghera (via Ferraris 5, Venezia). I soci votano la nuova governance del gruppo bancario di Montebelluna, ex popolare da poco trasformata in Spa, che si appresta ad affrontare un difficile aumento di capitale da 1 miliardo di euro finalizzato all’approdo in Borsa. In Banca Popolare di Vicenza l’ultimo passaggio non è riuscito, ed è intervenuto il salvagente del Fondo Atlante.

In Veneto Banca si fronteggiano due schieramenti: la lista della continuità capeggiata dall’attuale presidente Pierluigi Bolla e dall’attuale amministratore delegato Cristiano Carrus, e la “lista soci” guidata da Stefano Ambrosini e Carlotta De Franceschi, fortemente critica con la gestione attuale e sostenuta dalle associazioni Per Veneto Banca e Azionisti di Veneto Banca. Le ultime ore sono state segnate da polemiche durissime, accuse di Bolla ai promotori della lista antagonista di avere ingenti esposizioni nei confronti della banca stessa, e repliche piccate delle associazioni dei soci piccoli e grandi.

«Per la campagna elettorale, il presidente Bolla ha impropriamente e indebitamente usato mezzi e risorse della banca per promuovere la sua lista – risponde Per Veneto Banca – L’attuale cda è ormai in carica da due anni e la tanto promessa di una svolta positiva per questa banca non c’è stata. Ricordiamo che gli stessi tra giugno ed agosto 2014 hanno approvato una operazione di aumento di capitale per un controvalore di 475 milioni di euro ad un prezzo per azione di 36 euro che di fatto confermava il valore teorico presunto dei titoli di 39,5 euro» fino al dicembre 2015, «valore di recesso a 7,3 euro. Dove hanno bruciato tutto questo valore?»

Consob conclude l’ispezione

Un altro colpo di scena è stata la lettera della Consob arrivata poche ore prima dell’inizio dell’assemblea, che ha comunicato di aver concluso una lunga ispezione in Veneto Banca cominciata nel gennaio 2015. L’autorità di vigilanza non ha ancora comunicato pubblicamente i risultati, ma alcune fonti giornalistiche vicine al dossier riportano che sarebbero in arrivo diverse sanzioni per la passata gestione della banca.

Nessuna sanzione invece è stata comunicata alla banca da Consob riguardo le dichiarazioni di Bolla sull’esposizione di alcuni soci della lista rivale: «Con riferimento a notizie apparse sulle agenzie di stampa – afferma l’istituto in una nota – circa richieste della Consob sui metodi di comunicazione del presidente Pierluigi Bolla di numeri sull’esposizione di soci che appoggerebbero la lista capeggiata da Stefano Ambrosini, Veneto Banca smentisce d’aver ricevuto alcuna richiesta in tal senso».

Assemblea Veneto Banca, come arrivare

Il Pala ExpoVenice (nella foto in alto) è situato poco prima dell’inizio del Ponte della Libertà, a ridosso del parco scientifico tecnologico Vega. Il padiglione è raggiungibile con l’auto e con i mezzi pubblici (autobus e treno). Con l’auto, provenendo da Mestre centro, casello autostradale o dalla stazione ferroviaria, si imbocca via Pacinotti, la prima laterale sulla destra di via della Libertà, appena superato il Vega. Venendo invece da Venezia, da parco San Giuliano o dall’aeroporto, si imbocca la direzione per Mestre e si prende lo svincolo con indicazione Vega. In autobus: la maggior parte delle linee che collegano la terraferma con il centro storico di Venezia (piazzale Roma) ferma a pochi metri dall’ingresso del padiglione. Le fermate sono Stazione FS Porto Marghera (da Venezia) o Deposito Ex Agip – Aquae (per Venezia).

Per chi arriva in treno: il Pala ExpoVenice sorge a 5 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Venezia Porto Marghera, sulla quale fermano i treni regionali ad alta frequentazione, nelle fasce di punta. Per chi scende alle stazioni di Venezia – Mestre o Venezia Santa Lucia, invece, sarà necessario prendere un taxi o un autobus in direzione Vega (10 minuti di tragitto). I soci hanno a disposizione parcheggi lungo via Ferraris e via delle Industrie. Le informazioni sull’assemblea e i documenti relativi si trovano a questo link sul sito di Veneto Banca.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie