Menu

Arredamento in crisi, ma il lusso non si ferma

Pubblicato il 1 febbraio 2015 in Commercio, Padova, Pmi e Imprese, Veneto, Vicenza

 

Nonostante una crisi che ha travolto l’intero comparto, nel legno-arredo non mancano gli esempi di aziende che hanno saputo combattere la crisi e conquistare una crescita continua. Tra queste, la vicentina AD Dal Pozzo, che ha appena inaugurato nel cuore di Padova, in via Davila 25, uno dei primi negozi al mondo della linea Home di Bottega Veneta. Arredo di alta gamma, proprio quello che ha contribuito alla crescita di AD Dal Pozzo, che nel 2014 ha chiuso l’anno con un fatturato di 8 milioni di euro e un risultato di +20%.

È il 1971 quanto Giuliano Dal Pozzo avvia l’attività di quella che oggi, a oltre quarant’anni di distanza, è una solida realtà nel panorama nazionale e internazionale dell’arredamento d’interni: AD Dal Pozzo, società familiare con il cuore a Grisignano di Zocco (Vicenza) – dove si trovano il grande showroom di 2000 metri quadri e gli headquarters aziendali –, un secondo punto vendita nel cuore di Padova e una fama che si espande nel mondo. E ora Bottega Veneta ha scelto il gruppo per l’apertura della sua boutique home, nell’elegante sede di via Davila 25 a Padova.

Clienti da tutto il mondo, stile italiano

Dalla Svizzera agli Emirati, dalla Cina agli Usa, AD Dal Pozzo continua a offrire un servizio di progettazione di interni “chiavi in mano” capace di regalare uno stile tutto italiano a un vasto gruppo di clienti internazionali.

Ed è proprio la dimensione globale, unita alla consueta cura della clientela italiana, la chiave che permette al gruppo AD Dal Pozzo di registrare risultati sempre migliori anno dopo anno, nonostante una perdurante crisi economica che ha colpito duramente il comparto dell’arredo.

«Sappiamo interpretare le richieste dei clienti – spiega il direttore generale Gionata Dal Pozzo – e trasferirle nel design di un progetto personalizzato: dalla villa all’hotel, dal loft al centro congressi. L’ampio respiro della nostra attività internazionale ci consente di interpretare contemporaneamente i ruoli di rivenditore e progettista, nonché di consulente e partner».

Un metodo apprezzato dalle oltre 200 firme dell’arredo che collaborano con il gruppo: grandi nomi che con AD Dal Pozzo condividono visioni e valori. Proprio come Bottega Veneta, che ha scelto il gruppo per l’apertura della sua boutique home, nell’elegante sede di via Davila 25 a Padova.

8 milioni di fatturato, +20% nel 2014

Con un fatturato di 8 milioni di euro, AD Dal Pozzo ha chiuso il 2014 con una crescita del 20% sull’anno precedente. Segno che i valori di famiglia – assoluta dedizione al cliente e continua ricerca di innovazione – rappresentano un’ottima ricetta per costruire la crescita. Tanto che per il 2015 si prevede di assumere uno o due dipendenti, per far fronte alle aumentate necessità aziendali.

Da non trascurare, infine, il forte impegno di AD Dal Pozzo sul fronte dell’ecommerce. Fin dal 2007, l’azienda ha dedicato investimenti e risorse nell’attività di vendita online di pezzi di arredo di fascia alta. Quando ancora in pochi scommettevano sul commercio elettronico, lo store online di AD Dal Pozzo era già una destinazione fissa per centinaia di clienti in tutta Italia. Clienti che non di rado, soddisfatti dopo un primo acquisto online, scelgono di visitare di persona lo showroom di Grisignano.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211