Menu

Grafica Veneta: in fabbrica spuntano i limoni

Pubblicato il 28 ottobre 2014 in Padova, Pmi e Imprese, Veneto

 

Che il benessere aziendale sia il l’obiettivo di Fabio Franceschi, presidente di Grafica Veneta, tipografia del nord est che conta quasi 300 dipendenti è risaputo. Franceschi si serve di un team di psicologi che monitorano con colloqui quotidiani ambizioni e attitudini dei collaboratori, ma che addirittura abbia disposto piante di limoni lungo l’intera superficie della fabbrica è davvero quello che si può definire ‘un di più’’.

«Penso a tre criteri per far economia – spiega Franceschi – l’utilità, la bellezza e la serenità. Noi stampiamo libri e tutti crediamo sia un prodotto utile per la crescita culturale, lavoriamo per la qualità puntando al bello e benfatto che è il segreto vincente della manifattura veneta. Ho sempre dedicato attenzione alla mia squadra di ‘centometristi’ dell’editoria investendo sulla loro tranquillità emotiva anticipando ad esempio risorse finanziarie per l’acquisto della casa o dell’appartamento. Fortunatamente in oltre dieci anni d’attività il mio ufficio risorse umane non ha ancora riscontrato casi di fannulloni per cui dover intervenire con licenziamenti. Certo i miei dipendenti non potranno godersi l’ombra sotto un albero durante l’orario di lavoro ma la mia responsabilità di imprenditore mi richiama alla condizione di stare bene nel posto in cui si trascorrono molte ore della giornata. Il primo a trarre beneficio sono proprio io: camminare tra gli alberi di agrumi è molto meglio che camminare tra le rotative».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211