Terres des Hommes

A Padova la prima tappa di Apetech 3d, il progetto dedicato alla manifattura additiva

Il 9 luglio si terrà a Padova la prima tappa di APETECH 3D, un progetto itinerante promosso da Elmec 3D, la divisione di Elmec Informatica dedicata alla manifattura additiva. L’iniziativa è pensata per mostrare al tessuto imprenditoriale locale le potenzialità delle tecnologie più avanzate della stampa 3D.

Gli imprenditori e i professionisti locali avranno l’opportunità di valutare direttamente l’impatto dell’additive manufacturing sui processi produttivi, esplorare soluzioni innovative e creare connessioni con altri esperti del settore.  Durante l’evento, i partecipanti potranno toccare con mano applicazioni e tecnologie additive, interagendo con componenti realizzati utilizzando la Multi Jet Fusion (MJF) di HP. Sarà possibile percepire la qualità dei prodotti e comprendere appieno le capacità della stampa 3D nel rispondere a esigenze produttive sempre più complesse.

Un’altra innovazione che sarà presentata è la SFX Post-Pro di AMT. Questa tecnologia di levigatura chimica, progettata per essere rispettosa dell’uomo e dell’ambiente, rappresenta un significativo progresso nella post-produzione delle parti stampate. La SFX Post-Pro si distingue per la capacità di offrire finiture di alta qualità utilizzando un processo sostenibile. Durante la presentazione, una demo live mostrerà il funzionamento della tecnologia.

Le prossime tappe del roadshow sono fissate per il 19 settembre a Firenze e il 26 settembre a Torino, entrambe alle ore 16:00.

Le aziende e i professionisti interessati a scoprire le opportunità offerte dalla manifattura additiva possono trovare maggiori dettagli e registrarsi tramite il seguente link.

Ti potrebbe interessare