La famiglia Benetton dona tre milioni a quattro ospedali italiani

Pubblicato il 13 Marzo 2020 in Soldi, Treviso

 

Edizione Srl, holding della famiglia Benetton, ha donato tre milioni di euro a quattro istituti ospedalieri italiani per sostenere le crescenti spese dovute all’emergenza coronavirus.

Dopo gli 1,25 milioni donati da Giorgio Armani, i 100 mila di Marco Bizzarri ceo di Gucci e i 2 milioni donati Gruppo Kering di Francois Henri Pinault, ecco che da Treviso arriva l’ultima generosa donazione dalla famiglia Benetton.

La donazione riguarda gli ospedali Ca’ Foncello di Treviso, Luigi Sacco di Milano, Lazzaro Spallanzani e policlinico Agostino Gemelli di Roma che, unitamente a tante altre strutture del servizio sanitario nazionale, combattono ogni giorno in prima linea questa battaglia. Edizione ha in Italia le sue principali attività a Treviso, città di origine della famiglia, a Milano e a Roma.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211