Si sblocca la nuova strada Carceri-Legnago: aggiudicata la progettazione

Pubblicato il 12 Febbraio 2020 in Infrastrutture, Padova, Verona

strada  

Aggiudicazione provvisoria per la progettazione definitiva ed esecutiva della nuova Strada Regionale 10 “Padana Inferiore” tra Carceri (Padova) e Legnago (Verona). L’arteria è parte di un’incompiuta da anni: attualmente è stata realizzata solo la tratta tra Monselice e Carceri, passando per Este. La strada fa parte dei 700 chilometri di viabilità che la Regine Veneto ha trasferito sotto la competenza di Anas.

L’apertura delle buste è avvenuta ieri 11 febbraio 2020 nella sede della stazione appaltante Veneto Strade: l’aggiudicatario provvisorio è il raggruppamento temporaneo d’imprese guidato dalla Pro Iter Progetto Infrastrutture Territorio di Milano e con mandanti Sinergo Spa di Martellago (Venezia), Erre Vi. A. Ricerca Viabilità Ambiente Srl di Trezzano sul Naviglio (Milano) e SP Ingegneria Srl di Verona. L’offerta vincitrice presenta un ribasso del 31,13% sull’importo a base d’asta di 3 milioni 152 mila euro e quindi un importo contrattuale di 2 milioni 170 mila euro.

«Finalmente si riparte concretamente per il completamento della SR 10 – afferma l’assessore regionale alle infrastrutture Elisa De Berti – un’arteria di collegamento importante tra due realtà territoriali rilevanti della nostra regione. L’offerta presentata ieri non è anomala, quindi, dopo le necessarie verifiche di legge, si procederà con la stipula del contratto».





Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211