Safilo, vendite preliminari 2019 a 939 milioni (+3,1%). Il 5 febbraio nuovo incontro con i sindacati

Pubblicato il 30 Gennaio 2020 in Lavoro, Padova, Pmi e Imprese

 

In attesa dell’approvazione il prossimo 11 marzo dei dati definitivi il Consiglio d’amministrazione di Safilo ha esaminato le vendite preliminari delle attività in continuità del gruppo per l’esercizio 2019. L’anno si è chiuso con un giro d’affari pari a 939 milioni di euro, in crescita del 3,1% a cambi correnti e dello 0,9% a cambi costanti, rispetto ai 910,7 milioni di euro registrati nel 2018.

Su base preliminare e pre-IFRS 16, Safilo conferma inoltre per il 2019 un margine EBITDA adjusted delle attività in continuità del 5,5% e un indebitamento netto di gruppo di circa 30 milioni di euro.
Nel 2019, la performance a cambi costanti dei ricavi wholesale è risultata in crescita del 3,2% in Europa, mentre è rimasta leggermente negativa, dello 0,6%, in Nord America, nonostante il recupero registrato dal mercato nel quarto trimestre. «Sono risultati significativi i progressi in Asia, in crescita del 19,2% a cambi costanti», spiega il gruppo. La performance wholesale dell’anno è stata trainata dai buoni risultati ottenuti con i principali marchi di proprietà: Carrera, Polaroid e Smith, in crescita complessivamente del 5,7% a cambi costanti, e dalle performance positive dei principali marchi in licenza.

Sul fronte sindacale, dopo l’annuncio dell’azienda di voler procedere con 700 esuberi e di arrivare alla chiusura dello stabilimento di Martignacco, si è stabilito un prossimo incontro il 5 febbraio. L’amministratore delegato di Safilo, Angelo Trocchia, aveva espresso la propria disponibilità a «dialogare sulle modalità di utilizzo della cassa straordinaria e dell’annunciato supporto di un advisor specializzato nella ricollocazione industriale del sito di Martignacco», destinato alla chiusura o alla dismissione, «a condizione che a Longarone vengano rapidamente applicati i contratti di solidarietà».

Andrea Fasulo



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211