Amministrazioni “snelle”, approvato il Piano della Performance 2020-2022

Pubblicato il 28 Gennaio 2020 in Innovazione, Regione

homeless  

La Giunta Regionale ha approvato il Piano della Performance 2020-2022: in risalto il Lean Management, la filosofia di “produzione snella”. Il piano, riproposto del vicepresidente Gianluca Forcolin, assessore con delega al Personale e alla Semplificazione amministrativa, assegna gli obiettivi triennali ai dirigenti regionali.

Il piano prevede il proseguimento del progetto di Lean Management, dopo la sua fase sperimentale nel 2019. Una filosofia produttiva innovativa – applicata per la prima volta ad una Pubblica Amministrazione regionale e chiamata anche “produzione snella” nei sistemi industriali – che, grazie a una ottimizzazione semplificata e all’efficienza dell’amministrazione, punta all’estrema riduzione degli sprechi con lo scopo di raggiungerne l’eliminazione.

«L’obiettivo organizzativo Lean ha portato grandi benefici al sistema regionale già nella fase sperimentale – sottolinea il vicepresidente Forcolin -. La metodologia prevede che i dipendenti, riuniti in piccoli team di lavoro, presentino idee e progetti di miglioramento organizzativo al proprio responsabile, chiamato a selezionare ed avviare i progetti più significativi. In particolare, nel 2019, sono stati proposti 540 progetti ed avviati 270 gruppi di lavoro, focalizzati sulla digitalizzazione, sullo snellimento delle procedure, sull’efficacia della comunicazione interna ed esterna».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211