Venezia, 10 milioni investiti per un turismo “di qualità”

Pubblicato il 27 Dicembre 2019 in Economie, Soldi, Turismo, Venezia

venezia turisti turismo  

La Giunta di Venezia ha approvato un piano da 10 milioni di euro per la gestione del turismo. Gli interventi saranno attuati in diversi campi:  approdi dei traghetti, aree verdi cartellonistica e molto altro.

Gli interventi

  1. Un milione per l’attività pluriennale di comunicazione, affidata a Ve.La. Spa a livello locale, nazionale e internazionale delle iniziative assunte per la gestione dei flussi turistici, nonché per una migliore conoscenza della destinazione Venezia e la sua Laguna.
  2. Nuove strategie di mobilità urbana e metropolitana: potenziamento degli approdi dell’isola Nova del Tronchetto, con un milione ad Avm Spa finalizzato alla riorganizzazione degli approdi in funzione dello sviluppo dell’area logistica al Tronchetto, al raddoppio dell’approdo denominato “Tronchetto mercato”, rivedendo anche l’accessibilità, in funzione del ricollocamento dell’area mercatale, dei nuovi servizi igienici e della nuova area a pagamento per i bus turistici. Rifacimento e manutenzione alle strutture dell’approdo denominato “Tronchetto B” adeguando la struttura alle nuove esigenze delle attività ricettive previste.
  3. Riqualificazione delle aree verdi e spazi urbani attrezzati: implementazione e recupero aree gioco, sistemazione delle opere a verde, sistemazione elementi d’arredo urbano, affidata alla Direzione progetti strategici.
  4. Riordino e adeguamento della segnaletica orientativa della città storica e di Mestre.
  5. Azioni di comunicazione, informazione e promozione della città, come il lavoro sul Bollettino del turista, il restyling degli Iat esistenti, la creazione nuovi Iat o punti informativi funzionali anche alla riscossione del contributo di accesso e l’acquisto di un’applicazione dedicata alle piste ciclabili;
  6. Cabina di regia: conoscere la risorsa al fine della pianificazione delle scelte attraverso sistemi integrati di prenotazione, sistemi conta persone, potenziamento della rete wifi cittadina e creazione di una app dedicata alla destinazione Venezia;
  7. Progettazione e realizzazione della segnaletica informativa negli hub di accesso metropolitano di ambito comunale mediante installazione di pannelli elettronici e sistemi di comunicazione innovativi. Si prevede un finanziamento complessivo di oltre un milione di euro ad Avm Spa finalizzato alla messa in atto di misure di governance dei flussi mediante strumenti informativi e orientativi di nuova generazione da installare negli hub di accesso alla città, in quanto costituiscono punti di massima intercettazione dei visitatori in arrivo a Venezia, e nei luoghi di massima intercettazione dei turisti di Mestre. L’obiettivo è principalmente volto al potenziamento della comunicazione dell’informazione in tempo reale, rivolte ai city user, mediante tecnologie di nuova generazione o pannelli elettronici a messaggio variabile conformi alle prescrizioni del codice della strada, sistema audio fonico di alert e messaggistica.
  8. Realizzazione di percorsi tematici illuminati a Mestre e Marghera, per creare un boulevard colorato che colleghi Piazza Mercato a Piazza Ferretto attraverso la stazione.

«Con l’approvazione di queste delibere – sottolinea l’assessore al Turismo Paola Mar – si proseguono le azioni già previste nel progetto di governance territoriale del turismo a Venezia, presentato dal sindaco Brugnaro all’Unesco e in parte avviate a inizio 2019 con il progetto dei contatori, con il sistema di prenotazione e con lo studio per la realizzazione di una nuova segnaletica informativa. L’investimento è di 10 milioni di euro complessivi. Ancora una volta dimostriamo quanto questa Amministrazione abbia interesse a gestire nel migliore dei modi il capitolo turismo a Venezia e, soprattutto, ribadiamo come la Città stia lavorando per essere, a livello internazionale, un luogo dove poter fare sperimentazione, ricerca e innovazione con partnership di assoluto livello».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211