Essilux, piano di azionariato: aderisce il 67% dei dipendenti

Pubblicato il 13 Dicembre 2019 in Belluno

 

Il piano di azionariato diffuso “Boost 2019” lanciato da EssilorLuxottica ha ottenuto un successo superiore alle previsioni, registrando un tasso di sottoscrizione pari a circa il 67% dei dipendenti. I dipendenti italiani di Luxottica, che hanno partecipato al piano per la prima volta, hanno segnato un record raggiungendo il 68% di sottoscrizione, tasso superiore alla media del gruppo nel 2019.

Il piano è stato lanciato a novembre ed esteso per la prima volta anche a 12.000 dipendenti Luxottica in Italia. I paesi coinvolti sono 73 e circa 70.000 i dipendenti. Negli stabilimenti bellunesi, dove Luxottica è nata e dove risiede la metà della popolazione italiana coinvolta dal piano, le adesioni hanno superato l’85% nel mondo impiegatizio – in linea con il medesimo risultato di Milano – e il 70% tra gli operai. Oltre il 90% dei sottoscrittori Luxottica ha optato per il massimo delle azioni acquistabili, ovvero quattro a cui aggiungere le quattro regalate dall’azienda, per un totale di azioni assegnate nell’ambito del piano di oltre 60mila.

«Come Luxottica crediamo fortemente nel valore della partecipazione azionaria dei dipendenti», ha dichiarato Francesco Milleri, vice presidente e amministratore delegato di Luxottica. «Le nostre persone possono svolgere un ruolo più attivo nello sviluppo della visione industriale di EssilorLuxottica, supportando e condividendo i risultati di un’azienda che punta a crescere e creare opportunità per tutti. Il successo di questa iniziativa ci rende molto orgogliosi e conferma la fiducia di ogni singolo dipendente Luxottica che ha scelto di far parte di questo viaggio insieme a noi». .



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211