Ping pong e calcetto per produrre di più: ZF Padova apre l’area ricreativa

Pubblicato il 20 Novembre 2019 in Lavoro, Padova, Pmi e Imprese

 

Nello stabilimento ZF Padova di Selvazzano Dentro apre una sala per lo svago e il relax dei 300 collaboratori che lavorano nell’azienda, specializzata nella produzione e commercializzazione di sistemi di propulsione e componenti per imbarcazioni e parte del grande gruppo tedesco ZF.

Tavoli da ping pong, calcio balilla, ma anche iniziative per il benessere dei lavoratori, con l’obiettivo di stimolare la creatività e migliorare la qualità della giornata lavorativa e di favorire il benessere psico-fisico sul posto di lavoro. La nuova area fa parte del programma welfare ZF Padova, accanto a servizi come l’acquisto di beni e servizi che permettono di usufruire di vantaggi fiscali.

Federico Decio

«Il mondo dell’occupazione è fortemente cambiato ed in continua trasformazione – dichiara Federico Decio, amministratore delegato ZF Padova -. Viviamo in una nuova era delle relazioni sul posto di lavoro e in questo contesto è fondamentale individuare quei bisogni che variano in base alle caratteristiche e alle esperienze dei collaboratori. Per tale ragione ZF Padova sta investendo molto nell’analisi, implementazione e costruzione di un piano welfare di successo, anche come riconoscimento delle potenzialità e del valore del nostro capitale umano».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211