Padova capitale europea del volontariato, l’evento al Museo Diocesano

Pubblicato il 22 Novembre 2019 in Economie

 

Ecologia, qualità della vita di persone e territori. Questi i temi di “Transizioni. imparare a muoversi in un nuovo ambiente”, la nuova giornata della generatività sociale, l’evento che si terrà il 23 novembre a Padova, nominata capitale europea del volontariato 2020.

Nel corso della giornata, che si terrà alla mattina al Cinema Mpx e nel pomeriggio al Museo Diocesano, si parlerà anzitutto della transizione ecologica, che richiama i grandi temi dell’ambiente e delle risorse, ma anche la qualità della vita di persone e territori. La seconda transizione è quella organizzativa e avrà come focus il lavoro, l’intrapresa e la formazione.

L’attenzione andrà sulla necessità di un nuovo paradigma orientato a far crescere e valorizzare persone e competenze, superando un approccio estrattivo e strumentale. Infine, si parlerà di transizione comunitaria, dove l’attenzione sarà posta sui beni comuni e sui loro possibili modelli di governance quale volano di una nuova crescita territoriale caratterizzata da nuove alleanze tra attori sociali diversi.

«La nomina di Padova a capitale europea del volontariato nasce dall’esistenza nel territorio di molteplici realtà, grandi e piccole, che grazie alla loro presenza e alle loro azioni contribuiscono alla crescita della qualità della vita delle persone. E’ in questa pluralità che va ricercato e costruito il nuovo orizzonte del volontariato – sottolinea Cristina Piva, assessore al volontariato – il nostro intento sarà quello di trasformare la città in un laboratorio capace di attrarre idee, attivare processi ed esperienze duraturi nel tempo. Stimolare un’azione sinergica con le altre componenti sociali per favorire ricadute positive».

 



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211