Venezia, un fondo Usa compra l’ospedale San Camillo al Lido

Pubblicato il 24 Ottobre 2019 in Economie, Fisco e consumi, Venezia

ospedale san camillo venezia  

L’ospedale San Camillo Irccs di Venezia e la casa di riposo Stella Maris al Lido, già di proprietà della Fondazione Opera San Camillo, sono stati acquisiti dal fondo Franklin Templeton (Ft), società americana di gestione degli investimenti, con Silver Fir Capital Sgr, società di gestione del risparmio italiana specializzata nel settore immobiliare con sede a Milano.

Le due proprietà immobiliari sono state acquistate per 26 milioni di euro. Si tratta, si legge in una nota della nuova proprietà, della «prima operazione in Italia in cui immobili facenti capo al Vaticano e gestiti da ordini religiosi sono ceduti ad un fondo che contestualmente sottoscrive un contratto di affitto a lungo termine delle stesse sedi con altro ordine religioso. Nel caso specifico dell’ospedale San Camillo – si legge ancora nella nota -, il contratto di gestione sarà in favore della Congregazione delle Suore Mantellate Serve di Dio, con durata di 30 anni, e quello della casa di riposo Stella Maris in favore della Cooperativa Sociale Codess, con pari durata».

La transazione, inoltre, rappresenta il primo investimento concluso dal fondo, che sta finalizzando l’acquisizione di altri due importanti complessi immobiliari nel campo sanitario, uno a Venezia e l’altro a Gerenzano, in provincia di Varese.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211