Innovazione sostenibile: a Padova la terza edizione di B Heroes

Pubblicato il 18 Ottobre 2019 in Innovazione, Opportunità, Padova

Premio Startup padovana dell'anno  

Promuovere l’innovazione per lo sviluppo sostenibile. È approdata a Padova la terza edizione di B Heroes, il roadshow dedicato ad accelerazione, mentorship, investimento e comunicazione rivolto a startup ad alto contenuto di innovazione con sede operativa in Italia ideato da lm Foundation, in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Sono undici le startup preselezionate, protagoniste della tappa che si è tenuta martedì 15 ottobre alla sede di Fòrema.

Un team composto da imprenditori, manager e business angel specializzati nella selezione di startup ha supportato le giovani aziende. I partecipanti hanno presentato i progetti ai selezionatori attraverso momenti di pitch e confronto nel corso dei quali i selezionatori hanno valutato le aziende, rivolgendo particolare attenzione a: team, strategia, marketing, scalabilità e impatto dei progetti.

Obiettivo dell’incontro, individuare le startup destinate alla fase finale di mentorship, investimento e comunicazione a cui seguirà l’individuazione delle migliori imprese a livello nazionale. Quest’anno gli investimenti a disposizione per le startup che saranno inserite nel programma di accelerazione saranno di oltre un milione di euro. Come nelle precedenti edizioni, B Heroes sarà raccontato attraverso un format televisivo che seguirà il percorso di crescita delle migliori startup.

«Spero che anche nella tappa di Padova, si possa vedere quella passione e volontà di crederci che sono alla base di una buona idea – spiega Fabio Cannavale, ideatore di B Heroes -. Quest’anno, a seguito della grande richiesta, andremo ben oltre le 300 startup selezionate nel 2018, arrivando ad incontrarne più di 500. Anche nella terza edizione, aziende affermate ed imprenditori di successo mettono a disposizione il proprio tempo e la propria expertise per il programma di accelerazione che, a livello nazionale, nel 2018 ha aiutato a crescere alcune tra le migliori startup in Italia. Determinante l’attiva collaborazione di Intesa Sanpaolo e il supporto dei tanti partner».

«Il supporto a B Heroes per il terzo anno consecutivo ben sintetizza quello che per Intesa Sanpaolo significa essere oggi una banca al fianco delle aziende: sollecitare lo spirito imprenditoriale e lo sviluppo tecnologico anche attraverso l’Innovation Center di Intesa Sanpaolo, attivando al contempo reti relazionali tra le imprese stesse – sottolinea Renzo Simonato, direttore regionale Intesa Sanpaolo – Da diversi anni stiamo lavorando per fare squadra con le università e le imprese, per svolgere un ruolo importante sia come intermediari creditizi sia come facilitatori di contatto fra le imprese, le start up, la ricerca accademica, contribuendo al rinnovamento dei modelli di trasferimento tecnologico. A livello locale oltre a partecipare al Competence Center, abbiamo stretto un accordo con l’Università Ca’ Foscari per le strategie di business innovativo e abbiamo partecipato al bando del Competence Center di Padova finalizzato al 4.0».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211