Moda e sostenibilità, Geox aderisce al Fashion Pact

Pubblicato il 25 Ottobre 2019 in Pmi e Imprese, Treviso

Geox  

Geox fa un passo verso la sostenibilità. Il marchio trevigiano è uno dei 24 nuovi firmatari che hanno aderito al Fashion Pact, una coalizione di aziende nel settore della moda impegnate per l’ambiente. Si sono incontrati per la prima volta ieri a Parigi per definire gli aspetti organizzativi per capire come raggiungere insieme obiettivi concreti in questi tre ambiti: clima, biodiversità e oceani.

Il 26 agosto 2019 il Fashion Pact è stato presentato da François-Henri Pinault, Presidente e ceo di Kering, ai capi di stato riuniti in occasione del vertice del G7 di Biarritz. Inizialmente formato da 32 aziende, la coalizione oggi vede aggiungersi 24 nuove aziende del settore della moda e tessile, portando a 56 il numero totale delle aziende firmatarie, per un totale di 250 marchi rappresentati.

Le 24 nuove aziende firmatarie che aderiscono al Fashion Pact sono: Auchan, Bally, Calzedonia, Celio, Damartex group, Decathlon, El corte ingles, Eralda, Etam Group, Farfetch, Figaret, Gant, Geox, Groupe Beaumanoir, Groupe Eram, Gts Group, Kiabi, Lady lawyer fashion archive, Mango, Nana Judy, Paul & Joe, Promod, Spartoo group, The Visuality Corporation.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211