Asco Holding, approvato il bilancio con un risultato netto di 99,5 milioni

Pubblicato il 28 Ottobre 2019 in Treviso

 

Asco Holding chiude il bilancio al 31 luglio 2019 con un risultato netto di 99,5 milioni, sostenuto dai dividendi distribuiti dalle società controllate Ascopiave e Asco TLC per 49,7 milioni di euro (di cui 30 milioni derivanti dal dividendo straordinario erogato da Ascopiave) e da plusvalenze derivanti dall’assegnazione ai soci receduti delle azioni Ascopiave per 52,5 milioni di euro. L’assemblea degli azionisti ha deliberato anche la distribuzione di dividendi per 13,8 milioni di euro, nella misura di 0,14143 euro per ciascuna azione ordinaria, in crescita del 10% rispetto allo scorso esercizio. Tra i beneficiari dei dividendi molti soggetti pubblici, come i comuni di Conegliano, a cui vanno 543mila euro, e Castelfranco, 528mila.

«I positivi risultati conseguiti nell’esercizio hanno consentito di aumentare del 10% l’importo del dividendo e di confermare il percorso di crescita di Asco Holding quale motore di sviluppo del territorio. La società opera da sempre con grande attenzione alla comunità, con lo scopo di generare valore per gli azionisti, per i dipendenti e le loro famiglie e per l’intera collettività», ha commentato Giorgio Giuseppe della Giustina, presidente di Asco Holding.

Nei primi 6 mesi del 2019, il Gruppo Asco Holding ha realizzato ricavi consolidati per 65,9 milioni di euro, conseguendo un margine operativo lordo di 19,7 milioni di euro che ha risentito del decremento del margine prodotto dalla gestione dei titoli di efficienza energetica per 4 milioni di euro e un utile netto consolidato pari a 68,4 milioni di euro, risultato condizionato dal plusvalore generatosi con l’assegnazione delle azioni Ascopiave ai soci receduti per 52,5 milioni di euro.
Gli investimenti realizzati dal Gruppo nei primi 6 mesi del 2019 ammontano a 13,5 milioni di euro, relativi principalmente a nuovi allacciamenti, ampliamenti, bonifiche e potenziamenti della rete di distribuzione, apparecchiature di misura, manutenzioni e reti di telecomunicazioni.
L’assemblea ha inoltre provveduto alla nomina del Collegio Sindacale, nominando sindaci effettivi Michele Dei Tos, Alberto De Luca, Mauro Polin e sindaci supplenti Annarita Fava e Silvia Susanna.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211