Aeroporto Catullo, annunciate le nuove rotte per l’estate 2020

Pubblicato il 4 Ottobre 2019 in Economie, Verona

Aeroporto Catullo di Verona  

Nuove tratte aeree per l’aeroporto Catullo di Verona. Wizzair e Ryanair, entrambe già operative allo scalo, nell’estate 2020 introdurranno rispettivamente un nuovo collegamento per Iasi, Romania, e uno per Dublino. Il volo per Iasi sarà operativo tre volte a settimana.

Seconda città della Romania, Iasi è una località cosmopolita, capitale storica del Paese ricca di riferimenti culturali, denominata la città delle cento chiese. Da gennaio ad agosto l’aeroporto scaligero ha registrato oltre due milioni e mezzo di passeggeri, con una crescita del 6,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, superiore di oltre il 40% rispetto alla crescita media nazionale.

Le nuove rotte si aggiungono alle rotte di Wizzair già attive su Kisinau, Cracovia, Varsavia e Londra Luton. Con il nuovo collegamento su Dublino, saliranno complessivamente a otto i voli di Ryanair sul Catullo, già collegato dal vettore con Amburgo, Birmingham, Bruxelles Charleroi, Londra Stansted e, in Italia, con Brindisi, Cagliari e Palermo. I nuovi collegamenti vanno ad arricchire il network del Catullo, ad ulteriore conferma della continuità dell’impegno profuso dal management del Gruppo Save per uno solido sviluppo dell’aeroporto che procede con costante progressione e caratterizza anche l’anno in corso.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211